Eres Deportista
 

Ginnastica a casa: come farla nel modo giusto

Chi l'ha detto che per avere un corpo tonico bisogna per forza andare in palestra? In questo articolo vi presentiamo alcuni esercizi di ginnastica da realizzare a casa.
Ginnastica a casa: come farla nel modo giusto

Ultimo aggiornamento: 15 dicembre, 2020

La combinazione di due concetti come l’esercizio fisico e il comfort di casa può essere molto motivante e, in certi casi (come nei mesi di pandemia che stiamo vivendo), una scelta obbligata. È il caso della ginnastica a casa, un modo per fare esercizio fisico nella comodità di casa propria.

La ginnastica a casa non è un metodo di allenamento specifico, ma si riferisce alla pratica dell’attività fisica programmata a casa. In questo articolo, approfondiremo questa modalità e spiegheremo come farla nel modo giusto.

In cosa consiste la ginnastica a casa?

La ginnastica è una disciplina preposta allo sviluppo di diverse capacità fisiche, tra le quali spiccano flessibilità e forza, attraverso lo svolgimento di esercizi specifici.

È una disciplina sportiva a tutti gli effetti, da realizzare sia in palestra che in altri luoghi preposti. Ma in questo caso parleremo solo della sua pratica domestica, cioè sviluppata in casa.

Per quanto riguarda gli esercizi di ginnastica da fare a casa, ci sono una serie di raccomandazioni da tenere a mente. Di seguito menzioneremo le più importanti.

Prepara uno spazio comodo

Può essere una stanza, una parte della stanza, lo studio e anche un cortile coperto; l’idea è che questo spazio sia confortevole e che vi faccia venir voglia di fare esercizio. Inoltre, dovrete avere almeno un tappetino, per evitare di farvi male alla zona cervicale o al coccige sul pavimento.

Ginnastica a casa: gli esercizi di forza

La forza è una delle capacità fisiche che vengono migliorate con la ginnastica. Per raggiungere questo scopo, è necessario includere diversi esercizi nella routine. Ve ne presentiamo tre – core, braccia e gambe – utili per potenziare la forza attraverso la ginnastica a casa.

Donna che fa ginnastica a casa.

Plank

A prima vista sembra un esercizio di base, ma quando si tratta di farlo è uno dei più complessi. Il plank si concentra sullo sforzo isometrico dei gruppi muscolari appartenenti al core. In questo modo, viene rafforzata questa parte del corpo, consentendo di acquisire più forza in generale.

Ne esistono di diversi tipi, ma il più comune è il plank frontale con gli avambracci. Questa potrebbe essere l’alternativa più adatta per iniziare la ginnastica a casa.

Sollevamenti frontali

I sollevamenti frontali dovranno essere eseguiti con l’aiuto di due manubri. Questo esercizio prevede il deltoide come muscolo agonista, importante per la potenza dell’arto superiore.

Il bicipite funziona in modo antagonista rispetto al tricipite, contribuendo all’aumento della forza. Per aggiungere complessità, possiamo eseguire il sollevamento lateralmente durante lo stesso esercizio. I sollevamenti frontali sono ottimi per aumentare la forza a casa.

Coppia che fa pesi a casa.

Passo

L’ultimo esercizio consigliato per aumentare la forza è il passo. Questo presenta diverse variabili, tra cui spiccano quelle che comportano un salto tra le ripetizioni.

La falcata favorisce la potenza del quadricipite femorale, oltre a far lavorare in modo antagonista la parte posteriore della coscia.

Gli esercizi di flessibilità

Parlare di ginnastica senza metterla in relazione con la flessibilità è praticamente impossibile. Questa capacità fisica è una delle più importanti e, per questo motivo, gli esercizi di flessibilità dovrebbero essere inclusi in ogni routine di allenamento.

Yoga

Più che un esercizio, lo yoga è una disciplina molto vasta che si concentra sulla meditazione e sulla flessibilità. Non è necessario essere degli esperti per praticarlo, e i suoi benefici sono sia mentali che fisici!

Donna che fa yoga a casa.

Stretching

Lo stretching per il busto e gli arti è essenziale, perché favorisce la flessibilità. Raccomandiamo di essere pazienti e andare passo dopo passo per evitare lesioni.

Ginnastica a casa: più esercizio?

La ginnastica a casa non comprende solo l’esecuzione di una serie di esercizi fisici: bisogna interpretarla come un’attività che può essere goduta comodamente a casa.

Siamo fermamente convinti che l’attività fisica a casa abbia enormi benefici sulla salute e che in seguito, perché no, possa facilmente trasformarsi in una routine da eseguire in palestra.

Come succede per molte altre cose, l’unico limite è il nostro modo di pensare, cioè prefissarci di fare una cosa e poi realizzarla davvero. Certo, bisogna tenere conto anche delle capacità fisiche di ognuno e assecondare l’abitudine poco a poco.

Fare stretching in casa: vi diciamo come

Fare stretching in casa: vi diciamo come

Fare stretching in casa è molto semplice, inoltre è un'attività ideale per rimanere attivi durante questo periodo di quarantena.



  • Navarro. F. (1987). La fuerza. Apunts Educación Física.
  • Santos, A. B., Arce, M. A. B., Lebre, E., & Ávila-Carvalho, L. (2015). Flexibilidad en gimnasia rítmica: Asimetría funcional en gimnastas júnior Portuguesas. Apunts. Educacion Fisica y Deportes. https://doi.org/10.5672/apunts.2014-0983.es.(2015/2).120.03
  • Garfinkel, M., & Schumacher, H. R. (2000). Yoga. Rheumatic Disease Clinics of North America. https://doi.org/10.1016/S0889-857X(05)70126-5