I migliori esercizi per rinvigorire il collo

03 marzo, 2020
La cervicale è una piaga del nostro tempo, dovuta in genere alla postura che teniamo quando lavoriamo al pc. Con questi esercizi possiamo rafforzare il collo e ridurre il problema.

Ci sono molte persone che vanno dal fisioterapista per il dolore al collo. Tuttavia, sono pochi quelli che conoscono i benefici che provengono dal rafforzamento dei muscoli di quest’area così delicata. In questo articolo presenteremo i migliori esercizi per rinvigorire il collo.

Perché rinvigorire il collo?

Troppo spesso non si dà all’allenamento dei muscoli del collo l’importanza che merita. Questa regione è una delle grandi dimenticate nelle routine di allenamento, indipendentemente dal nostro livello o condizione fisica.

Pensate che persino gli allenatori più esperti o le medaglie olimpiche lo escludono dai loro programmi di allenamento. Non c’è niente di più sbagliato.

Anche perché la regione cervicale è spesso l’origine di molte problematiche che colpiscono soprattutto chi lavora in posizione seduta, davanti a un pc. Ad esempio mal di testa, difficoltà nei movimenti e persino nausea.

L’importanza di rinvigorire il collo

Quest’area è composta da una dozzina di muscoli distribuiti uno sopra l’altro. Per ottenere una buona stabilità della testa, è necessario che siano in buone condizioni. Rinvigorire questa area ci aiuterà allo stesso tempo a raggiungere il corretto funzionamento della muscolatura della spalla e una buona respirazione.

Il rafforzamento della muscolatura del collo porta con sé una serie di benefici, che mirano soprattutto a prevenire lo sviluppo di diverse patologie. Alcuni di questi vantaggi sono:

  • Come tutti sappiamo, il collo funziona come un condotto attraverso il quale gli impulsi nervosi vanno dal midollo spinale al cervello. Questi impulsi possono essere compromessi da un cattivo stato dei muscoli del collo, specialmente quando i muscoli sono deboli o affaticati. Pertanto, rinvigorire il collo sarà essenziale per una buona andatura e un buon equilibrio.
  • Allo stesso tempo, è bene avere muscoli forti intorno alla mascella per prevenire determinate lesioni.
  • Come abbiamo discusso in precedenza, un collo forte è sinonimo di una corretta respirazione.
Esercizi per rinvigorire il collo


I migliori esercizi per rinvigorire il collo

Vi presentiamo una serie di esercizi molto semplici che contribuiscono a rafforzare i muscoli del collo:

Esercizio isometrico in avanti e indietro

  • Posizione iniziale: collo e testa in posizione neutra – in piedi, con la testa rivolta in avanti. Entrambe le mani sono posizionate nella parte frontale della testa.
  • Esecuzione: si tratta di un esercizio isometrico per cui bisogna spingere in avanti, contrarre i muscoli del collo e detenere il movimento della testa con le mani. Aumentare progressivamente la tensione e quindi ripetere all’indietro.
  • Tempo: 20 secondi di esecuzione e 45 secondi di riposo.

Esercizio isometrico laterale

  • Posizione iniziale: con il collo e la testa in posizione neutra, posizionare la mano destra sul lato destro della testa.
  • Esecuzione: spingere delicatamente verso destra, contraendo contemporaneamente i muscoli del collo. La mano servirà a detenere la tensione del collo. Ripetere progressivamente variando lateralmente.
  • Tempo: 3 serie da 20 secondi su ciascun lato, con 45 secondi di pausa tra serie.
Stirare il collo


Sollevamento a testa in giù con disco

  • Posizione di partenza: sdraiarsi a pancia in giù con tutto il corpo appoggiato sul pavimento e tenendo un piccolo disco di peso dietro la testa. La testa, il collo e la parte superiore del torace potrebbero non essere a contatto con il pavimento.
  • Esecuzione: tenendo il disco dietro la testa, abbassarlo come se steste annuendo. Quindi, sollevare la testa indietro, tornando alla posizione iniziale. La contrazione deve essere mantenuta per un secondo.
  • Tempo: 3 serie da 12 ripetizioni, ciascuna con 1 minuto di riposo. Potete variare il peso.
Esercizi per rinvigorire il collo


Sollevamento a faccia in su con disco

  • Posizione iniziale: stessa posizione dell’esercizio precedente, ma a faccia in su.
  • Esecuzione: tenendo il disco sulla fronte, abbassare delicatamente la testa all’indietro, realizzando un movimento quasi circolare. Successivamente, tornare alla posizione iniziale annullando il movimento precedente e mantenendo la contrazione per almeno un secondo.
  • Tempo: 3 serie da 12 ripetizioni ciascuna con 1 minuto di riposo; variare il peso se lo ritenete appropriato.

Conclusioni

Eseguendo correttamente questi esercizi per rinvigorire il collo, vi accorgerete presto del grande miglioramento generato dall’avere una colonna vertebrale forte e sana. Questi esercizi non richiedono molto tempo nella nostra routine quotidiana.

Tuttavia, i loro benefici miglioreranno sostanzialmente la vostra qualità della vita. Che aspettate a provarli? Avrete un collo forte e stabile!

  • Croft, P., Lewis, M., Papageorgiou, A., Thomas, E., Jayson, M., Macfarlane, G. and Silman, A. (2001). Risk factors for neck pain: a longitudinal study in the general population. Pain, 93(3), pp.317-325.
  • Ylinen, J., Wirén, K. and Häkkinen, A. (2007). Stretching exercises vs manual therapy in treatment of chronic neck pain: a randomized, controlled cross-over trial. Journal of Rehabilitation Medicine, 39(2), pp.126-132.