I migliori integratori per chi fa ciclismo

Per godere dei benefici di questo sport, vale la pena abbinare una dieta equilibrata con degli integratori che soddisfino tutte le esigenze nutrizionali degli atleti.
I migliori integratori per chi fa ciclismo

Ultimo aggiornamento: 04 luglio, 2021

Il ciclismo è uno sport che richiede molta forza e resistenza. Pedalare è una delle opzioni più popolari quando si tratta di bruciare i grassi e mantenere una salute ottimale. In questo articolo parliamo dei migliori integratori per chi fa ciclismo.

Chi pratica questo sport si sottopone ad un dispendio proteico molto elevato, soprattutto a livello professionistico, ma anche quotidianamente e a qualsiasi età. Tuttavia, i vantaggi del ciclismo per il corpo e per la mente sono di gran lunga superiori.

A livello muscolare, il ciclismo favorisce molto lo sviluppo dei glutei, delle cosce e di tutta la regione dorsale. Si rafforzano anche i muscoli della parte superiore del corpo, come bicipiti e tricipiti, coinvolgendo allo stesso modo tutti i tessuti della schiena e della zona addominale. Tutto questo bruciando calorie e rafforzando i sistemi respiratorio e cardiovascolare.

Scopriamo insieme quali sono i migliori integratori per chi fa ciclismo.

Ragazza che si prepara un frullato con gli integratori prima dell'allenamento.

I bisogni alimentari del ciclista

Chi si muove su due ruote ha bisogno di una buona scorta di energia. Anche chi è appassionato delle sessioni di spinning deve seguire una dieta specifica in base allo sforzo fisico.

Il menù dovrebbe essere ricco di proteine ​​che, una volta metabolizzate, il corpo può estrarre ed assimilare sotto forma di aminoacidi essenziali. Anche i carboidrati, la principale fonte di carburante per il corpo umano, dovrebbero essere inclusi in modo equilibrato.

Gli alimenti essenziali per i ciclisti

A colazione non devono mancare uova e yogurt, oltre a una tazza di caffè con latte senza lattosio. Per quanto riguarda il pranzo, gli atleti dovrebbero mangiare carne (il pollo solitamente è il più consigliato). Il miglior contorno saranno le verdure.

Mangiare yogurt

A cena è meglio mangiare pesce e cucinarlo senza aggiunte di grassi. Cioè, bollito, al vapore, alla griglia, ecc., insieme a verdure o riso come contorno.

Gli spuntini, soprattutto quelli prima e dopo l’allenamento e le gare, sono molto importanti. Poco più di un’ora prima dell’attività, una buona idea è mangiare un uovo con una fetta di pane integrale, accompagnato da una tazza di caffè.

Dopo l’esercizio fisico bisogna mangiare del cibo con un rapido apporto energetico. Ad esempio, una scatoletta di tonno aiuterà ad avviare il processo di recupero.

I migliori integratori per chi fa ciclismo

Non è sempre facile soddisfare tutti i requisiti nutrizionali essenziali di chi fa ciclismo. Come abbiamo avuto modo di vedere, si tratta di rendere più facile per il corpo recuperare e riparare i tessuti muscolari.

Per facilitare il recupero muscolare, si consiglia vivamente di ricorrere a degli integratori che ben si abbinino al menù. Anche questo tipi di aiuto possono fare la differenza tra la vittoria e la sconfitta in gara; cioè arrivare fino al traguardo o abbandonare a metà strada.

Aminoacidi ramificati

È molto comune trovarli in commercio con il loro acronimo in inglese: BCAA (Branchel Amino Acids). Questi integratori forniscono leucina, isoleucina e valina. I tre principi attivi costituiscono un terzo di tutto il tessuto muscolare, da qui l’importanza di mantenerli a livelli ottimali; e ancor di più quando si praticano sport impegnativi come il ciclismo.

Gli aminoacidi facilitano la rigenerazione dei muscoli. In pratica, ciò significa che la tipica rigidità post-sessione viene ridotta in termini di durata e intensità. I benefici saranno un apparato muscolare più resistente e meno probabilità di soffrire di affaticamento.

Caffeina

Sebbene una tazza di caffè possa servire come fonte di energia, la capacità di agire della caffeina è massimizzata ricorrendo ai concentrati di questo prodotto.

Donna che beve un caffè.

Tra gli effetti positivi della caffeina ci sono l’aumento della capacità di assorbimento del calcio da parte dei tessuti, che favorisce la contrazione muscolare. Allo stesso modo, aumentano i livelli di concentrazione nel lavoro fisico, che a sua volta assicura una maggiore resistenza.

Sulla caffeina ci sono molte opinioni contrastanti; alcune persone associano il suo consumo ai crampi e alla disidratazione muscolare. Ad ogni modo, nessuno studio finora è stato in grado di rafforzare queste tesi al cento per cento.

Isolato di proteine ​​di soia

La maggior parte delle fonti di amminoacidi essenziali per il corpo umano vengono estratte dalle proteine ​​di origine animale. Questo rappresenta un limite importante per vegani e vegetariani.

Tenendo presente questo settore della popolazione, sono stati sviluppati prodotti come l’isolato di proteine ​​di soia. Si tratta di integratori che contribuiscono al mantenimento e all’aumento della massa muscolare, attingendo tutti i suoi nutrienti dal mondo vegetale.

Potrebbe interessarti ...
Ciclismo: 5 benefici del praticarlo quotidianamente
Fit PeopleLeggilo in Fit People
Ciclismo: 5 benefici del praticarlo quotidianamente

Il ciclismo è un'attività che, sia a livello professionale che amatoriale, apporta innumerevoli benefici alla salute fisica e mentale. Scoprite qua...