Perdere peso con la corsa: ecco come

04 ottobre, 2020
La corsa può aiutarvi a perdere peso, ma a patto di non trascurare determinati fattori. Scopriamoli insieme.

Forse avete iniziato a fare running per questioni di salute, o perché siete alla ricerca di una nuova sfida personale o per raggiungere un nuovo risultato, e non solo quello di una competizione, ma quello che si affronta quando si sale sulla bilancia. Quali fattori dovrebbe considerare chi vuole perdere peso con la corsa?

Molte volte, in preda alla disperazione, gettiamo la spugna, poiché non importa per quanti chilometri corriamo, pare proprio che non riusciamo a perdere quei chili in più. È probabile che ciò accada perché abbiamo trascurato alcuni fattori essenziali per perdere peso con la corsa. Ve li presentiamo in questo articolo.

Non fidarsi della bilancia!

In genere, quando qualcuno sale sulla bilancia e guarda il peso, di solito vengono tratte le seguenti conclusioni:

  • Quando il peso è maggiore rispetto all’ultima volta che vi siete pesati: si pensa di essere ingrassati e di aver fallito.
  • Se il peso è inferiore rispetto all’ultima volta che vi siete pesati: si pensa di aver perso grasso corporeo e lo si accoglie positivamente.
  • Se il peso rimane lo stesso: si pensa che non sia stato ottenuto alcun cambiamento, quindi che lo sforzo fatto è stato vano.

Tuttavia, la verità è che la bilancia convenzionale non riflette i cambiamenti fisici effettivi che si verificano nel corpo. Ad esempio, la bilancia che abbiamo a casa non tiene conto del fatto che i chili guadagnati o persi siano il risultato dell’aumento o della perdita di massa muscolare o di massa grassa. Anche se il nostro peso è rimasto uguale, il nostro corpo potrebbe essere cambiato notevolmente.

Donna che esulta sulla bilancia.

Invece, se vogliamo tenere traccia dei cambiamenti fisici che avvengono nel nostro corpo con la corsa, gli analizzatori di impedenza e le macchine per l’antropometria sono strumenti precisi e affidabili.

La corsa non può essere una scusa per mangiare di più

Se si corre perché si vuole dimagrire o meglio ridurre il grasso accumulato, sappiate che l’attività fisica aerobica o anaerobica non giustifica in nessun caso l’assunzione di cibi trasformati o ipercalorici.

Questo perché se la somma delle calorie bruciate durante la giornata – a riposo, durante l’attività quotidiana e la corsa – è inferiore alla somma delle calorie ingerite durante la giornata, non si creerà alcun deficit calorico.

Tenete presente anche che non si tratta solo di contare le calorie. Bisogna sapere da quali macronutrienti provengono e quali vitamine e minerali apportiamo al nostro corpo. Pertanto, se volete davvero perdere peso, vi consigliamo di andare da un nutrizionista.

Perdere peso con la corsa e l’allenamento di forza

Se state cercando di perdere grasso, la corsa può essere un ottimo alleato, poiché aiuta a bruciare più calorie durante il giorno. Inoltre, trattandosi di un esercizio aerobico, i grassi sono la sua principale fonte di energia.

Tuttavia, ci sono altre alternative che possono fornire grandi benefici in relazione alla perdita di grasso, come il sollevamento pesi. Questo tipo di esercizio, oltre a favorire l’aumento della massa muscolare, accelera anche il metabolismo. Più massa muscolare ottenete, più calorie brucerete a riposo.

Il corpo si adatta alle circostanze

Il corpo è più intelligente di quanto pensiamo. Quando esegue un’attività frequentemente, finisce per adattarsi ad essa e quindi finisce per ridurre al minimo lo sforzo fisico richiesto.

Pertanto, non sarà necessario apportare modifiche fisiche per affrontare la stessa attività e vi ritroverete in una situazione di immobilità. Nel caso di chi corre, sarebbe interessante introdurre un nuovo stimolo, come l’allenamento a intervalli.

Ciò significa alternare alte intensità di corsa con il recupero attivo. È stato ampiamente dimostrato che questo tipo di allenamento favorisce la perdita di grasso.

Mezz’ora non è sufficiente per perdere peso correndo

Se correte solo per 30 minuti e trascorrete il resto della giornata sul divano o seduti al computer, il vostro consumo calorico sarà molto basso. Per questo motivo è necessario rimanere attivi durante la giornata per bruciare più calorie di quelle che si consumano a fine giornata.

Donna che fa running in un parco.


La corsa aiuta, ma non è tutto!

Per concludere, sebbene la corsa possa essere un ottimo alleato nella lotta al sovrappeso, non è la base fondamentale. La dieta insieme a una vita attiva giocano un ruolo essenziale per perdere peso con la corsa.

Infine, ci sono altre attività fisiche alle quali è possibile abbinare la corsa, come il sollevamento pesi o l’allenamento a intervalli, che saranno di grande aiuto per ridurre la percentuale di grasso corporeo.

  • Boutcher, S. H. (2018). Ejercicio Intermitente de Alta Intensidad y Pérdida de Grasa. Darío Cappa Capacitaciones. Revista de Educación Física.
  • de José Rodríguez, I. (2016). Valoración de la composición corporal por antropometría y bioimpedancia eléctrica. Bachelor’s thesis, Universidad Francisco de Vitoria.