Collagene idrolizzato: quali sono i benefici per la salute?

Includere il collagene idrolizzato nell'alimentazione può essere efficace come cosmetico e per migliorare il trattamento delle lesioni muscolari o dei tendini. Scopriamone le proprietà.
Collagene idrolizzato: quali sono i benefici per la salute?

Ultimo aggiornamento: 17 febbraio, 2021

Molte persone soffrono di dolori alle articolazioni e ai tendini. Questi problemi strutturali possono alterare la funzionalità della persona e condizionare lo stile di vita, peggiorando lo stato di salute. Per fortuna, l’alimentazione gioca un ruolo importante nell’invertire questo processo. E il collagene idrolizzato può essere un grande alleato.

Per capire di cosa stiamo parlando, dovete sapere che il collagene è la proteina più abbondante nel corpo. Si sintetizza in modo endogeno e fornisce elasticità al tessuto magro e connettivo. È, quindi, un componente fondamentale di tendini, legamenti e articolazioni.

Benefici del collagene idrolizzato

Per molti anni gli esperti hanno studiato possibili integratori in grado di agire in modo positivo sulla salute muscolo-scheletrica. A questo scopo, hanno studiato la funzione della cartilagine di squalo, del collagene stessi, della glucosammina…

Le pubblicazioni scientifiche recenti evidenziano che il collagene idrolizzato sembra dare i migliori risultati. Secondo la letteratura, il collagene idrolizzato può migliorare la gestione dei processi di osteoartrite.

Inoltre, sembra che possa velocizzare il processo di ricostruzione di alcune sezioni tendinee. Gli esperti, però, non hanno ancora confermato tale affermazione. Per mantenere i muscoli in salute, potrebbe essere un integratore efficace.

Il collagene idrolizzato può essere usato anche come integratore cosmetico. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Experimental and Therapeutic Medicine, è una proteina che rende la pelle più elastica, favorendo un aspetto esteriore ottimale. Ecco perché la maggior parte dei prodotti di bellezza contiene questo nutriente nella composizione.

Il collagene idrolizzato aiuta a prendersi cura della pelle anche nello sport.

Altri modi di aumentare la produzione di collagene

Nonostante gli effetti del collagene idrolizzato siano dimostrati, esistono altri modi per aumentare la sintesi di questa proteina a livello endogeno. Uno di questi è massimizzare l’apporto di vitamina C. Anche la combinazione del nutriente con la gelatina è particolarmente efficace per migliorare la salute muscolo-scheletrica.

Assumere almeno 1 grammo di vitamina C al giorno può stimolare la sintesi del collagene e aumentare, ad esempio, la capacità di recupero di un atleta dopo una lesione muscolare.

È necessario garantire anche un corretto apporto di proteine per permettere la genesi di collagene in modo endogeno. Senza un bilancio positivo di azoto, l’organismo non può produrre questo elemento tanto funzionale. Si consiglia, quindi, di assumere almeno 1 o 2 grammi di proteine per chilogrammo di peso corporeo al giorno. La quantità va aumentata se si fa attività fisica abitualmente.

Va ricordato che almeno il 50% delle proteine deve essere di origine animale. Queste sono caratterizzate da un elevato valore biologico, poiché contengono tutti gli amminoacidi essenziali e hanno valori di digeribilità adeguati.

Questo migliora il metabolismo ed evita le carenze di nutrienti, e ha un effetto positivo sulle reazioni fisiologiche che riguardano il tessuto magro.

Il collagene idrolizzato, un’alternativa possibile

Il collagene idrolizzato può essere combinato ad alcuni alimentni.

Ancora non esistono prove concrete che confermino l’azione del collagene idrolizzato nel trattamento di lesioni muscolari o ai tendini. Ma gli studi effettuati fino a oggi sono ottimisti nel considerare questa proteina un’opzione valida per gestire i problemi muscolo-scheletrici.

La combinazione di collagene idrolizzato con altri elementi, come la glucosammina, ha già dimostrato di essere efficace in alcune patologie, come nel caso dell’artrite. Per di più, è stato dimostrato che è utile per migliorare l’efficacia dei trattamenti di bellezza. Sia le creme per il viso, sia gli integratori alimentari cosmetici contengono questa proteina nella loro composizione.

Se il vostro obiettivo è migliorare la salute del tessuto magro o recuperare dopo una lesione muscolare o tendinea, sarete interessati a potenziare la sintesi endogena del collagene. Per farlo,  dovete consumare ogni giorno almeno 1 grammo di vitamina C.

Potete assumerla con l’alimentazione o usando un integratore. Quest’ultima è la soluzione più semplice. Infine, potete combinare l’integratore con gelatina per massimizzare i risultati ottenuti.

Potrebbe interessarti ...
Gli incredibili benefici delle carote per la cura della pelle
Fit PeopleLeggi in Fit People
Gli incredibili benefici delle carote per la cura della pelle

I benefici delle carote includono anche la pelle, fino al punto tale che sono considerate come uno degli alleati più importanti nella cura dell'org...



  • Puigdellivol J., Berenger CC., Fernández MAP., Millán JMC., et al., Effectivenes of a dietary supplement containing hydrolyzed collagen, chondroitin sulfate, and glucosamine in pain reduction and functional capacity in osteoarthritis patients. J Diet Suppl, 2019. 16 (4): 379-389.
  • Lupu MA., Pircalabioru GG., Chifiriuc MC., Albulescu R., et al., Beneficial effects of food supplements based on hydrolyzed collagen for skin care (review). Exp Ther Med, 2020. 20 (1): 12-17.