Integratori nello sport: come agiscono sul corpo

Il pubblico che consuma integratori nello sport va dai 17 ai 30 anni. Sono di più gli uomini rispetto alle donne a scegliere questi integratori, con l'obiettivo di avere un corpo più muscoloso e "definito". Ma quanti ne conoscono davvero gli effetti?
Integratori nello sport: come agiscono sul corpo

Ultimo aggiornamento: 15 aprile, 2021

Se avete iniziato ad allenarvi in palestra, avrete probabilmente notato quei grandi barattoli dalle etichette luccicanti esposti alla reception o all’ingresso dello stabilimento. Gli integratori per lo sport, così popolari tra i bodybuilder, agiscono sul corpo in modi diversi. Come? Ve lo spieghiamo in quest’articolo.

Gli integratori sportivi: sono davvero necessari?

Questa domanda ha diverse risposte, in base a chi la si rivolge. Da un lato, troviamo chi difende queste polveri o compresse ‘magiche’ – soprattutto chi si dedica al sollevamento pesi.  Dall’altro, chi sostiene che siano un problema più che una soluzione, a causa dei molteplici effetti collaterali.

Spesso non si fa attenzione alle dosi o agli ingredienti quando si assumono questi prodotti. Un uso scorretto – troppo o troppo poco – può avere come conseguenza vari problemi di salute.

Ragazza che si prepara un frullato con gli integratori prima dell'allenamento.

Possono creare anche dipendenza: quando smettete di consumare questi integratori, il corpo “torna al punto di partenza” e sembra che non abbiate mai sollevato un peso da un chilo in vita vostra.

Bisogna essere seri su questo aspetto, perché gli effetti collaterali di questo tipo di prodotti possono essere gravi e irreversibili: insufficienza renale (che può portare alla necessità di dialisi o emodialisi), problemi al fegato (poiché non riesce a elaborare le sostanze che riceve) o disfunzioni sessuali.

Integratori per lo sport e proteine: aiutano o danneggiano?

Le proteine sono una delle opzioni che avete a disposizione tra gli integratori sportivi, e anche una delle più consumate. Di solito, si trovano in compresse, ma possono anche essere ingerite come frullato. In quest’ultimo caso, possono diventare uno spuntino da assumere prima o dopo l’allenamento, in diversi gusti (fragola, vaniglia, cioccolato, ecc.).

Fondamentalmente, le proteine agiscono nel corpo generando tessuti e aiutano la crescita della massa muscolare e la riduzione del grasso o del tessuto adiposo. Detta così, sembrano invitanti, ma in realtà questi integratori per lo sport possono causare l’ipertrofia delle cellule muscolari a causa della crescita anormale dei muscoli.

Prendere questo tipo di proteine è l’unica opzione per mettere su muscoli ? Gli specialisti dicono di no, poiché è possibile trovare questo nutriente nella dieta abituale: il petto di pollo ne è il classico esempio.

Quando si consumano proteine naturali (o almeno non artificiali al 100%), i risultati richiedono tempo e sono quasi effimeri. Chi prende integratori per lo sport, invece, nota la differenza in pochi giorni. Naturalmente, è necessario prendere frullati o compresse ogni giorno per mantenere tutto i risultati raggiunti.

Tra gli atleti, sono comuni le proteine Whey – estratte dal siero di latte – e gli aminoacidi ramificati, che permettono il recupero della massa muscolare e la costruzione dei muscoli. Il problema principale di entrambi gli integratori è che contengono ingredienti “contaminati”, cioè sostanze dopanti o pericolose. Un esempio è la fibrina, che stimola il sistema nervoso centrale.

La proteina Whey è tra gli integratori più usati.

I rischi degli integratori

Anche se vi dicono il contrario, gli integratori sportivi sotto forma di frullati o pillole sono pericolosi per la salute, soprattutto per reni, ossa e sistema cardiocircolatorio. Assumendoli, l’acido urico aumenta, il fegato e i reni non possono fare il loro lavoro correttamente, il corpo si riempie di tossine e i vasi sanguigni vengono danneggiati (irreversibilmente in molti casi).

E non è tutto, perché con il sovraccarico dei reni, del fegato e del sangue, l’ipertensione, la tachicardia e gli attacchi cardiaci sono più frequenti in giovane età. Allo stesso tempo, si altera la matrice proteica delle ossa. Questo porta alla decalcificazione e a una maggiore propensione a crepe e fessure.

Se state pensando di prendere degli integratori sportivi perché li avete visti in palestra o qualcuno che conoscete li prende, vi consigliamo di chiedere il parere di un medico o di un nutrizionista.

Potrebbe interessarti ...
Integratori di proteine: consigli e precauzioni
Fit PeopleLeggi in Fit People
Integratori di proteine: consigli e precauzioni

Bibitoni, shake, frullati: gli integratori di proteine vengono usati da molti sportivi come supporto all'allenamento. Ecco tutto quello che bisogna...