Qual è la dieta adatta per i celiaci?

Siete celiaci? In tal caso, sapete che c'è una dieta corretta per il trattamento e la gestione di questa patologia. Di seguito presentiamo le sue caratteristiche.
Qual è la dieta adatta per i celiaci?

Ultimo aggiornamento: 29 aprile, 2021

Le persone con ipersensibilità al glutine sono condizionate per quanto riguarda le loro abitudini alimentari. Mangiare il cibo sbagliato provoca un grave disagio, che può peggiorare nel tempo. Per questo motivo, è necessario sapere qual è la dieta adatta per i celiaci.

La celiachia è una malattia che solitamente si manifesta durante le prime fasi della vita, in quanto caratterizzata da una forte componente genetica. Provoca l"incapacità di metabolizzare il glutine, che a sua volta provoca un ipereccitazione del sistema immunitario, dannoso a breve e medio termine.

Eliminare il glutine nella dieta adatta ai celiaci

La caratteristica principale di una dieta adatta per i celiaci è la restrizione del glutine. Secondo una ricerca pubblicata sull"European Journal of Nutrition, l"eliminazione di tali proteine ​​dalla dieta è fondamentale.

Fortunatamente, oggi è possibile trovare vari alimenti privi di tale allergene, per soddisfare le esigenze nutrizionali delle persone celiache.

Inoltre, è importante evitare la contaminazione incrociata. Le persone che soffrono di questa patologia sono particolarmente sensibili agli alimenti che sono entrati in contatto con tracce di glutine. Una situazione del genere può verificarsi, ad esempio, usando gli stessi utensili da cucina per preparare piatti diversi.

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Food Protection, le persone celiache devono prestare particolare attenzione alle regole di igiene alimentare. In questo modo si evitano sintomi acuti e un difetto della funzione intestinale derivante dall"assunzione regolare di piccole particelle proteiche.

Le diete senza glutine fanno davvero bene

Quindi, riassumendo, una dieta adatta ai celiaci non dovrebbe contenere glutine, né tracce di esso.

La dieta per i celiaci dovrebbe essere quanto più varia possibile

L"unica restrizione alla dieta per celiaci è l"assunzione di glutine. Per quanto riguarda il resto degli alimenti, deve essere varia, per garantire l"apporto di tutti i nutrienti di cui l"organismo ha bisogno. Le componenti da evitare sono:

  • Farina.
  • Cereali, eccetto l"avena.
  • Pasta e derivati.
  • Dolci di pasticceria.
  • Pane.

Con queste limitazioni, il consumo di carboidrati deve essere garantito mediante riso e tuberi, come patate e patate dolci. Parallelamente possono essere introdotti i legumi, che oltre ad essere ricchi di zuccheri complessi contengono un"elevata quantità di fibre.

Anche l"apporto proteico deve essere adeguato alle esigenze, quindi carne, pesce e uova non dovrebbero mancare in una dieta adatta per i celiaci.

Sono consigliati anche i latticini, fatta eccezione per qualche tipo di intolleranza o allergia alle proteine ​​della mucca. In questo modo, è possibile assumere le proteine ​​ad alto valore biologico che garantiscono la presenza di tutti gli amminoacidi essenziali.

La necessità delle verdure per i celiaci

Una dieta adatta per i celiaci deve contenere le verdure necessarie per garantire un regolare apporto di antiossidanti e fitonutrienti. Infatti, queste sostanze aiutano a ritardare l"invecchiamento e prevenire la comparsa di malattie complesse.

Frutta e verdura.

Le verdure non contengono glutine, quindi bisogna solo necessario fare attenzione alla contaminazione incrociata.

È meglio non mangiare le verdure impanate, questo sì. L"uso della farina per cucinare questi piatti ne limiterebbe già l"assunzione da parte dei celiaci, a meno che non si tratti di farina gluten free, attualmente in commercio. Tuttavia, queste varietà possiedono delle qualità organolettiche notevolmente diverse rispetto alle loro controparti che contengono proteine.

La necessità di prendersi cura della dieta per i celiaci

I celiaci devono essere estremamente attenti agli alimenti che includono nella loro dieta. Lo scopo è prevenire fastidi e problemi intestinali. In caso di consumo di glutine, si può verificare un progressivo aumento della permeabilità della barriera intestinale, che porta a disfunzioni maggiori e più gravi.

Tuttavia, ciò non significa che non bisogna garantire la giusta quantità di macro e micronutrienti essenziali. Quando si tratta di consumare carboidrati, l"opzione migliore saranno sempre i legumi e i tuberi. Inoltre, è positivo fornire proteine ​​e grassi sani in abbondanza.

In definitiva, le verdure devono essere la base della dieta, poiché forniscono gli antiossidanti e le vitamine necessarie per prevenire la comparsa di malattie complesse. Per concludere, tenete presente che una dieta adatta per i celiaci deve essere pianificata con un nutrizionista.

Potrebbe interessarti ...
Ecco lo sport che brucia calorie in tempi record
Fit PeopleRead it in Fit People
Ecco lo sport che brucia calorie in tempi record

Quando l'estate è alle porte tutti desiderano sfoggiare un fisico invidiabile. Scopri lo sport che brucia calorie in tempi record e sfruttalo anche tu!



  • Bascuñán KA., Vespa MC., Araya M., Celiac disease: understanding the gluten free diet. Eur J Nutr, 2017. 56 (2): 449-459.
  • Studerus D., Hampe E., Fahrer D., Wilhelmi M., et al., Cross contamination with gluten by using kitchen utensils: fact or fiction? J Food Prote, 2018. 81 (10): 1679-1684.