I migliori consigli per dimagrire in modo sano

26 gennaio, 2020
Se desiderate perdere peso, ci sono alcuni aspetti che dovete tenere sempre presenti. A seguire vi offriamo alcuni validi suggerimenti per raggiungere la vostra meta tanto agognata. 

Il dimagrimento è uno degli aspetti che più preoccupa gli sportivi. Anche se sappiamo che non sempre è facile perdere i chili di troppo, in questo articolo vi diamo alcuni tra i migliori consigli per dimagrire.

Il ritmo di vita, la mancanza di tempo, la scarsa motivazione o le numerose tensioni possono trasformarsi in ostacoli nel percorso volto al dimagrimento. Purtroppo, è meglio dimenticare i miracoli e optare per il realismo. Per perdere peso in modo sano, sono necessari tempo, sforzo e, l’aspetto più importante, un cambiamento nello stile di vita.

Se avete qualche chilo di troppo e volete tornare in forma, dovete prendere in considerazione i migliori consigli per dimagrire. A seguire ve ne presentiamo alcuni davvero importanti:

Quali sono i migliori consigli per dimagrire?

1. Controllare la propria alimentazione

Volete dimagrire davvero? Se la risposta è affermativa, la prima cosa da sapere è che il peso è strettamente relazionato a quello che si mangia. È dunque prioritario acquisire abitudini alimentari sane.

Mangiare frutta, verdura e alimenti ricchi di proteine come uova, noci e legumi sono alcune delle azioni indispensabili da realizzare.

Per dimagrire in modo sano, è meglio adottare una dieta salutare, equilibrata e priva di eccessi. In questo senso, è altrettanto importante impegnarsi a mangiare meno e meglio, a lungo termine, non solo nelle settimane o mesi a venire.

Eliminate le bevande e gli alimenti che apportano molte calorie, ma ben pochi nutrienti. Ci riferiamo a tutti i prodotti zuccherati o al cosiddetto cibo spazzatura.

Insalata di tonno

2. Bere molta acqua

Bere acqua è essenziale per fomentare il dimagrimento. Questo liquido non solo aiuta a calmare la sensazione di fame, ma garantisce anche un’idratazione adeguata e il corretto funzionamento del corpo per dare il meglio di sé durante gli allenamenti.

3. Ridurre le porzioni

In terzo luogo, uno dei migliori consigli per dimagrire è mangiare porzioni più piccole, ma con maggiore frequenza. Dato che il consumo eccessivo degli alimenti è la causa principale dell’aumento di peso, è indispensabile fare attenzione alle quantità ingerite senza cadere nell’estremo di pesare gli alimenti.

Questo significa dover fare tre piccoli pasti e una o due merende al giorno per tenere sotto controllo la fame. Tutte le volte che vi è possibile, mangiate quando avvertite una moderata sensazione di appetito così da ridurre le porzioni.

L’obiettivo è non aspettare di sedersi a tavola quando si è morti di fame, perché in questo modo è più facile mangiare troppo e mandare in fumo tutto il lavoro fatto.

Ragazzi che fanno attività fisica per seguire i migliori consigli per dimagrire

4. Fare attività fisica

L’attività fisica regolare contribuisce al dimagrimento, aiuta a mantenersi in buone condizioni di salute e offre una generale sensazione di benessere.

Un dimagrimento di successo, di fatto, è necessariamente accompagnato dall’attività fisica, che aiuterà a eliminare il grasso in eccesso e ad attivare il metabolismo.

Per questo motivo, vi proponiamo di realizzare attività sportive come la corsa, il tennis o il ciclismo, tra le molte altre discipline tra cui è possibile scegliere.

Per eliminare i grassi, si consiglia l’allenamento cardiovascolare, ottimo per attivare il cuore e che aiuta a perdere molte calorie. L’allenamento cardiovascolare, di fatto, è una delle attività più efficaci per bruciare le calorie, motivo per cui dovrete sempre includerlo nella vostra routine se desiderate perdere peso.

5. Stabilire obiettivi realistici, uno dei migliori consigli per dimagrire

L’ultimo dei consigli per perdere peso è stabilire delle mete che vi sarà possibile raggiungere. Alcune persone commettono l’errore di puntare a un notevole dimagrimento alla settimana.

Se si è in sovrappeso, tuttavia, è meglio perdere una media di uno o due chili all’inizio. In seguito, potrete aspirare a perdere mezzo chilo alla settimana. Questa ultima opzione è ragionevole se si considera una perdita di peso più moderata. Certamente, però, dipenderà tutto dai consigli del professionista che vi accompagnerà in questo percorso.

Ricordate infine che dovrete monitorare i vostri progressi e adottare sane abitudini quotidiane. Come avrete potuto notare, cambiare le proprie abitudini alimentari consente di controllare meglio il proprio peso. Di solito si tratta di seguire una dieta equilibrata e varia che permette di abbandonare le vecchie abitudini controproducenti.

  • Pérez-Guisado, J. (2008). Las dietas cetogénicas: fundamentos y eficacia para la pérdida de peso. Archivos Latinoamericanos de Nutricion58(2), 126–131.