Il frullato perfetto da bere dopo l'allenamento

L'alimentazione post allenamento è fondamentale per il recupero muscolare e per far sì che gli esercizi che abbiamo compiuto abbiano i risultati sperati.
Il frullato perfetto da bere dopo l'allenamento

Ultimo aggiornamento: 23 marzo, 2021

Dopo l’allenamento, una delle cose migliori da fare è bere un bel frullato per recuperare le energie. In questo articolo vi diciamo tutto ciò che bisogna sapere per realizzare il frullato perfetto da bere dopo l’allenamento.

Molti atleti non sono a conoscenza dell’importanza della nutrizione dopo le sessioni fitness e tendono a saltare i pasti per mancanza di tempo o, peggio, per cercare di non consumare più calorie.

Ma è un vero peccato, perché dopo essersi sforzati per eseguire la migliore routine di esercizi per raggiungere i propri obiettivi, il passo successivo è assicurarsi di mangiare nel modo giusto una volta portato a termine l’allenamento.

Infatti, se volete ridurre le calorie, il momento peggiore per farlo è dopo l’allenamento. Sapete perché? Perché proprio in quel momento il metabolismo del corpo lavora ad un ritmo più alto ed è alla disperata ricerca di energia sotto forma di sostanze nutritive.

Non dimenticate che avete a disposizione circa un’ora subito dopo la fine dell’allenamento per fornire al corpo i nutrienti di cui ha bisogno e avviare così il processo di riparazione dei tessuti.

Ci sono molti atleti che commettono l’errore di non bere e mangiare niente dopo l’allenamento, pensando che questo permetterà loro di bruciare i grassi più velocemente. Ma sappiate che il momento peggiore per privarsi del cibo è proprio dopo l’allenamento.

In questo articolo vi diremo quali sono i motivi per cui avete bisogno di un frullato e vi diremo come preparare il frullato perfetto da bere dopo l’allenamento.

Perché abbiamo bisogno di bere un frullato dopo l’allenamento?

Il primo motivo è che il corpo ha bisogno di recuperare un po’ di energia dopo lo sforzo fisico. Tenete presente che i carboidrati e gli zuccheri vengono immagazzinati nel fegato come glicogeno.

Quando i muscoli richiedono energia durante l’allenamento, questo glicogeno viene trasformato in glucosio, la principale fonte di carburante del corpo. Tuttavia, queste riserve di glicogeno sono limitate, quindi una volta esaurite devono essere reintegrate.

In secondo luogo, lo stress aggiuntivo dovuto all’esercizio fisico provoca dei piccoli strappi nelle microfibre muscolari. Quando queste lacerazioni si riparano da sole possiamo osservare i cambiamenti nel corpo, che si tratti di guadagno muscolare o perdita di grasso.

I tessuti muscolari sono fatti principalmente di proteine, quindi se volete riparare queste microfibre, dovrete ingerire proteine ​​dopo l’esercizio.

Infine, il glucosio è la principale fonte di energia del corpo, sebbene non sia l’unica. Durante i periodi di esercizio intenso e prolungato, il corpo ricorre spesso alla scomposizione del tessuto muscolare. Quando ciò accade, gli amminoacidi del muscolo rotto vengono utilizzati per produrre energia. Come potrebbe essere altrimenti, i frullati sono ideali per ricostruire l’energia nel corpo.

Coppia in palestra.

“Mangiare cibi sani è il modo più semplice per sbarazzarsi del peso in eccesso e rimanere in linea per sempre”

–Subodh Gupta–

Il frullato perfetto da bere dopo l’allenamento

A dire il vero non è affatto facile preparare il frullato perfetto da bere dopo l’allenamento. Tuttavia, è possibile sapere cosa dovrebbe includere questo frullato. Prendete nota, perché ve lo diremo nelle righe seguenti. Continuate a leggere!

1. Proteine

Le proteine che mangiamo subito dopo il sollevamento pesi viene rapidamente scomposta nel corpo e utilizzata per aiutare a riparare le fibre muscolari che si sono lacerate durante lo sforzo. Ciò significa che i muscoli affamati ricevono rapidamente una fonte proteica ad azione rapida che può agire per riparare le microfibre muscolari che si sono strappate.

2. Carboidrati

Coloro che seguono una dieta rigida o che competono a livello agonistico hanno bisogno di ridurre il grasso corporeo al minimo, quindi è necessario mantenere i carboidrati al minimo. Tuttavia, anche per questi professionisti il ciclo dei carboidrati è una parte importante della loro dieta.

Aggiungendo una generosa porzione di carboidrati semplici al frullato da bere dopo l’allenamento, ad esempio destrosio o maltrodestrina, possiamo aumentare significativamente il tasso di sintesi proteica e accelerare l’assorbimento dei nutrienti da parte del corpo.

3. Grassi

Dopo l’allenamento bisogna evitare i grassi, perché rallentano il rilascio dei nutrienti alle cellule muscolari, che è esattamente l’opposto di quello che vogliamo ottenere. Solo i grassi provenienti dalla frutta secca sono sani. Altro consiglio: è importante non mangiare troppo dopo l’allenamento, poiché ciò può rallentare il rilascio di proteine ​​alle cellule muscolari.

Donna che beve un frullato proteico.


4. L-Leucina

La leucina è un amminoacido essenziale, il che significa che non può essere prodotto dal corpo umano. Quindi deve essere consumato attraverso la dieta o con l’aiuto di integratori alimentari. La leucina svolge un ruolo importante nel metabolismo delle proteine, nel recupero dall’esercizio fisico, nell’omeostasi del glucosio e nell’azione dell’insulina.

Per concludere, ricordate che se state cercando di guadagnare massa muscolare, dovreste aumentare le calorie e incoraggiare la costruzione di tessuto magro. In questi casi il processo sarà anabolico subito dopo l’allenamento, quindi bere un frullato subito dopo è una scelta intelligente.

Potrebbe interessarti ...
I cibi migliori dopo l’allenamento
Fit PeopleLeggilo in Fit People
I cibi migliori dopo l’allenamento

I'alimentazione risulta essenziale soprattutto dopo l'allenamento. Il nostro corpo ha bisogno di reintegrare l'energia consumata con i giusti nutrienti