Come allenare gli addominali stando a casa

11 aprile, 2020
Il rafforzamento dell'area del core è essenziale per il benessere fisico. Il primo passo per raggiungere questo obiettivo è allenare gli addominali. Non c'è niente di meglio che farlo stando a casa!

Stare in salute dipende da diversi fattori, tra i quali spicca l’esercizio fisico. Una buona opzione per ottenere dei buoni risultati è allenare gli addominali. In questo articolo vi spieghiamo come allenare gli addominali stando a casa.

Gli esercizi per gli addominali contribuiscono notevolmente a migliorare le condizioni fisiche della persona, nonché l’equilibrio anatomico. Quando viene rafforzata l’area del core, il rischio di comparsa di lesioni muscolari o vertebrali corrispondenti all’area lombare diminuisce.

Tuttavia, la pancia è una delle parti del corpo più difficili da tonificare. Per questo, è importante prendere in considerazione una serie di fattori, tra cui spiccano l’esercizio fisico e la dieta. Ecco come allenare gli addominali stando a casa.

Come allenare gli addominali stando a casa

Il comfort di casa è un ambiente eccellente per svolgere diverse routine di allenamento. Gli esercizi per gli addominali non fanno eccezione e possono essere realizzati senza andare in palestra o in un centro fitness.

Basta dimostrare di avere motivazione, disciplina e conoscere alcuni esercizi che possono essere utili. Continuate a leggere per scoprire come allenare gli addominali stando a casa.

Cross style, un ottimo esercizio per allenare gli addominali stando a casa

Questo è uno dei primi esercizi che aiutano a tonificare gli addominali. Aumentando l’intensità, favorisce anche le condizioni aerobiche. Tuttavia, si consiglia di iniziare lentamente e di aumentare le serie gradualmente.

Istruzioni per realizzarlo:

Per realizzare questo esercizio, prima di tutto è necessario trovare uno spazio in cui non ci sia il rischio di incidenti.

  • Adottare la posizione iniziale delle flessioni, con i palmi delle mani e le punte dei piedi sul pavimento.
  • Tenere la schiena e i glutei dritti.
  • Portare il ginocchio al petto, uno dopo l’altro in modo asimmetrico.

Questo esercizio può essere eseguito anche in modo incrociato, come variante di quello spiegato precedentemente. Per fare questo, il ginocchio destro deve essere portato verso sinistra e viceversa.

Mountain climber

Plank

Quando si ha in mente una routine di allenamento per tonificare l’addome, il plank non può mancare. Questo tipo di esercizio non solo rafforza il core, ma aiuta anche a migliorare la resistenza.

Istruzioni per realizzarlo:

Per eseguire il plank, si consiglia di utilizzare un tappetino.

  • Adottare la posizione di partenza sostenendosi sugli avambracci e  sulle punte dei piedi.
  • Mantenere il collo, la schiena e le natiche dritti.
  • Rimanere in questa posizione per 20-30 secondi.

Il plank classico può essere eseguito in diverse serie. Se la persona non si trova in buone condizioni fisiche, è consigliabile farlo per 20 secondi. Tuttavia, se ci si trova in buone condizioni a livello atletico, la serie può durare fino a un minuto.

Plank a casa

Superman

L’equilibrio è la base principale per eseguire correttamente questo esercizio. Praticare regolarmente il superman non solo rafforza il core, ma anche la capacità di coordinazione.

Istruzioni per realizzarlo:

Considerando che per realizzare questo esercizio bisogna sostenersi sulle ginocchia, l’uso di un tappetino è altamente consigliato.

  • Utilizzare la posizione iniziale in ginocchio, con i palmi e le ginocchia sul pavimento.
  • Il collo e la schiena devono rimanere completamente dritti.
  • Allungare contemporaneamente un braccio e una gamba in senso opposto (da sinistra a destra e viceversa).
  • Flettere la gamba, sollevando il ginocchio verso l’addome, mentre la mano cerca di toccare la coscia.
  • Eseguire circa 15 ripetizioni prima di cambiare braccia e gambe.
Pilates per gli addominali

Se avete appena iniziato a fare esercizio fisico e vi risulta difficile mantenere l’equilibrio, potete eseguire l’esercizio allungando solo una gamba e mantenendovi su con entrambe le mani.

Altre raccomandazioni

L’esercizio fisico è estremamente importante per rimanere sani e in forma. Tuttavia, è necessario attenersi ad alcune raccomandazioni per far sì che i risultati siano quelli previsti. Pertanto, seguire una dieta equilibrata ed accompagnarla con un riposo adeguato sono le chiavi principali per allenare gli addominali.

Non è sufficiente esercitarsi in modo intenso se l’assunzione di calorie è superiore a quelle necessarie per il corpo. Pertanto, è necessario consultare un nutrizionista prima di adottare qualsiasi tipo di piano alimentare.

Per quanto riguarda il riposo, il corpo ha bisogno di tempo per riprendersi dall’esaurimento fisico provocato dallo sport. Nel caso dei gruppi muscolari dell’addome, il sovrallenamento di questi potrebbe causare atrofia muscolare.

Per concludere

Allenare gli addominali stando a casa è un’ottima opzione per rafforzare il corpo, purché vengano seguite le raccomandazioni appropriate. È necessario evitare gli eccessi o le sviste anche per quanto riguarda le abitudini e lo stile di vita, soprattutto per quanto riguarda la dieta.

Eseguendo gli esercizi descritti nel nostro articolo, è possibile sviluppare una buona routine di allenamento per allenare gli addominali. Nonostante ciò, ci sono anche altri esercizi che possono utili per raggiungere questo obiettivo, quindi è sempre consigliabile seguire i consigli dei professionisti dell’attività fisica.

  • Vidal, A. (2015). Entrenamiento del CORE: selección de ejercicios seguros y eficaces CORE Training: selection of effective and safe exercises. Educación Física y Deportes.
  • Effect of abdominal muscle training on respiratory muscle strength and forced expiratory flows in sedentary, healthy adolescents. (2016). Archivos Argentinos de Pediatria. https://doi.org/10.5546/aap.2016.eng.434
  • BENITO PEINADO Pedro José , CALVO BRUZOS Socorro Coral , GÓMEZ CANDELA Carmen, I. R. C. (2014). ALIMENTACIÓN Y NUTRICIÓN EN LA VIDA ACTIVA: EJERCICIO FÍSICO Y DEPORTE. In Medicina Popular Homeopática.