4 consigli per rafforzare il sistema immunitario

27 settembre, 2020
Mai come oggi è importante mantenere il proprio sistema immunitario in forze. Ecco 4 consigli per riuscirci.

Il corretto funzionamento del sistema immunitario è strettamente legato al cibo. La mancanza di nutrienti potrebbe influire direttamente sull’efficienza delle barriere che ci impediscono di ammalarci. Per questo motivo, è estremamente importante rafforzare il sistema immunitario.

Oggi vi daremo una serie di consigli che vi permetteranno di rafforzare le difese immunitarie. Ricordate, tuttavia, che se notate qualcosa di insolito dovreste sempre parlarne con il medico, evitando di apportare modifiche alla dieta senza prima avvisare il nutrizionista.

Consigli per rafforzare il sistema immunitario

Mangiare più yogurt

Gli yogurt contengono dei batteri chiamati probiotici che sono fondamentali per la salute in generale. Questi batteri colonizzano il tratto gastrointestinale, migliorando così l’assorbimento dei nutrienti e fornendo così una barriera contro l’ingresso di organismi patogeni.

Infatti, numerosi studi mettono in relazione la salute del microbiota con il corretto funzionamento del sistema immunitario. Pertanto, per stimolare la crescita selettiva dei microrganismi, è necessario mangiare yogurt e latte fermentato.

Inoltre, è utile integrare questa assunzione con fibre alimentari. La fibra fermenta a livello intestinale, migliorando così la qualità e la varietà della microflora.

Assumere vitamina D per rafforzare il sistema immunitario

Un altro nutriente strettamente legato alla funzione di difesa dell’organismo è la vitamina D. Questa può essere sintetizzata in modo endogeno mediante l’esposizione al sole. Nel frattempo, il suo contributo esogeno si ottiene attraverso il consumo di pesce azzurro, latticini interi e uova.

Insieme di latticini.

Tuttavia, in generale è stato riscontrato un deficit generale di questo micronutriente, che si manifesta con stanchezza cronica e affaticamento. Per questo motivo, si consiglia di prestare attenzione.

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista Endocrinology and Metabolism Clinics of North America, la vitamina D gioca un ruolo importante nel rafforzare il sistema immunitario. Inoltre, il mantenimento di livelli adeguati di questa vitamina aiuta a combattere le infezioni.

Evitare i cibi trasformati

L’assunzione di zuccheri semplici, grassi trans e additivi ha proprietà infiammatorie. Questa infiammazione può portare alla comparsa di patologie a medio e lungo termine.

Molte di queste condizioni sono legate all’obesità e al sovrappeso. Altre, invece, sono associate almalfunzionamento del sistema immunitario causato da un inadeguato consumo di nutrienti.

Per questo motivo è consigliabile ridurre il consumo di alimenti trasformati. È invece preferibile aumentare l’assunzione di prodotti freschi, come frutta e verdura, pesce o latticini.

Questi alimenti contengono una grande quantità di vitamine, minerali e antiossidanti, che migliorano lo stato di salute e il funzionamento del sistema immunitario.

Fare esercizio fisico regolarmente

L’attività fisica è un prezioso alleato delle difese dell’organismo. Sebbene un episodio sportivo sporadico e ad alta intensità possa compromettere l’immunità, l’esercizio fisico regolare è ideale per rafforzare il sistema immunitario.

La rivista Biochemical Society Transactions mostra gli effetti benefici della pratica sportiva sul miglioramento delle difese del corpo. Questo studio conferma il legame tra l’esercizio fisico e la riduzione dell’infiammazione, oltre che la protezione contro il rischio di malattie a medio e lungo termine.

È necessario tenere presente che la pratica sportiva deve essere supervisionata da un professionista. In questo modo è possibile evitare infortuni e adattarla alle esigenze individuali.

Allenamento a intervalli sul tapis roulant.

Da tenere a mente

Il cibo influenza un gran numero di processi organici e il sistema immunitario non fa di certo eccezione. Un adeguato apporto di nutrienti migliora le difese immunitarie contro gli organismi patogeni e contro lo sviluppo di patologie.

Negli ultimi anni è stata attribuita grande importanza al microbiota nel regolare questi processi. Come abbiamo spiegato prima, diversi studi clinici dimostrano l’importanza di un microbiota sano per il sistema immunitario e per la prevenzione delle malattie.

La carenza di micronutrienti è associata a cattive condizioni di salute e ad una maggiore incidenza di malattie. Un esempio concreto è quello della vitamina D, la cui carenza è endemica nella popolazione in generale. Per questo motivo, spesso si consiglia di assumere degli integratori.

  • Alarcón P., González M., Castro É., The role of gut microbiota in the regulation of the immune response. Rev Med Chil, 2016. 144 (7): 910-6.
  • Vanherwegen AS., Gysemans C., Mathieu C., Regulation of immune function by vitamin D and its use in diseases of immunity. Endocrinol Metab Clin North Am, 2017. 46 (4): 1061-1094.
  • Hojman P., Exercise protects from cancer through regulation of immune function and inflammation. Biochem Soc Trans, 2017. 45 (5): 905-11.