Benefici dell'acqua di Seltz: presunti o reali?

08 luglio, 2020
L'acqua di Seltz è considerata benefica da molti. Ma i suoi benefici sono reali? Gli studi scientifici dicono di no.

Il pH dell’acqua è determinato dai minerali presenti in essa. L’acqua di Seltz viene sottoposta a un processo di ionizzazione che genera un liquido con un pH maggiore di sette. Pertanto, i liquidi con sette sono considerati pH neutro, mentre al di sopra di sette si parla di un mezzo basico o alcalino e, al di sotto, di mezzo acido.

I media e la pubblicità attribuiscono varie proprietà all’acqua di Seltz sulla base di un presunto effetto disintossicante. Queste teorie sostengono che può essere un elemento interessante quando si tratta di prevenire alcune patologie come il cancro. È vero? Scopriamolo in questo articolo.

Presunti benefici dell’acqua di Seltz

I sostenitori del consumo di acqua di Seltz affermano che aiuta il corpo a eliminare i rifiuti acidi. Pertanto, ha un ruolo omeostatico, poiché corregge l’equilibrio acido-base del corpo.

Allo stesso modo, sostengono che l’acqua di Seltz abbia anche un ruolo antiossidante, poiché riduce la produzione di radicali liberi e favorisce la rigenerazione cellulare. Pertanto, il consumo di acqua di Seltz serve a prevenire gli effetti dell’invecchiamento.

Infine, vale la pena menzionare il suo presunto ruolo nella lotta contro l’osteoporosi. L’eliminazione dei residui acidi includerebbe anche l’acido urico e i nefroliti attraverso l’urina, quindi servirebbe a prevenire i processi di osteoporosi e ad eliminare il calcio che rimane intrappolato in questi residui.

Benefici dell'acqua alcalina. Ragazzo beve in palestra


I benefici reali

Tuttavia, non vi è alcuna evidenza scientifica che indichi che il consumo di acqua di Seltz produca benefici per la salute. Al contrario, sarebbe bene non consumarla regolarmente, a causa della presenza in una grande percentuale di minerali.

È vero che ci sono alcuni tipi di acque minerali deboli che possono essere interessanti per il trattamento di problemi come i calcoli renali. Tuttavia, ciò non è dovuto al loro pH, ma alla presenza specifica di alcuni minerali.

Ad ogni modo, esiste una funzione dell’acqua di Seltz scientificamente provata. Il consumo di questa bevanda serve a combattere il reflusso, grazie alla sua capacità di tamponare gli acidi.

L’acqua di Seltz denatura istantaneamente la pepsina e la rende inattiva. In questo modo, gli effetti del reflusso vengono mitigati molto rapidamente.

Come si fa l’acqua di Seltz

Ottenere dell’acqua di Seltz è abbastanza semplice. Basta far bollire l’acqua e poi lasciarla raffreddare. Un altro metodo è quello di aggiungere un cucchiaio di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua.

Con entrambi i metodi l’acqua avrà un pH maggiore di 7,3; questo è il minimo necessario per essere considerato alcalino.

L’importanza del consumo di acqua potabile

A prescindere dai benefici del consumo di acqua di Seltz, veri o presunti che siano, ciò che conta veramente è bere tanta acqua potabile. In molti paesi l’acqua viene consumata ancora senza essere depurata, con i microrganismi presenti in essa, il che aumenta la probabilità di soffrire di un gran numero di malattie gastrointestinali.

È importante assicurarsi che l’acqua che consumiamo abbia subito un adeguato processo di purificazione. Questo viene garantito dai produttori che imbottigliano l’acqua, mentre per quanto riguarda l’acqua del rubinetto o delle fontane nei luoghi pubblici non possiamo essere così sicuri.

Ragazza beve un bicchiere d'acqua

In caso di dubbio, la scelta migliore è quella di non consumare acqua della quale non conosciamo l’origine o il livello di purezza. Solo così possiamo evitare le intossicazioni alimentari o le infezioni da tossine che possono mettere a rischio la nostra salute.

Benefici dell’acqua di Seltz: conclusioni

Il consumo di acqua di Seltz non assicura dei benefici comprovati se non quello di combattere il bruciore di stomaco o il reflusso. Ciò è dovuto alla capacità di neutralizzare la pepsina e gli acidi dello stomaco. Tuttavia, il suo potere antiossidante o la sua capacità di influenzare la prevenzione del cancro non è dimostrato scientificamente.

Inoltre, il consumo frequente di acqua di Seltz potrebbe essere controproducente a causa dell’alto tasso di minerali presenti nella sua composizione. Ciò che è indubbio, tuttavia, è la necessità di consumare quotidianamente acqua purificata di buona qualità.

L’acqua in bottiglia di solito è un’opzione che offre determinate garanzie, soprattutto in termini di salute e igiene. Al contrario, non dovremmo consumare acqua dalle fontane o dai rubinetti se non ne conosciamo l’origine o se non possiamo garantirne la sicurezza.

  1. Koufman JA., Johnston N., Potential benefits of pH 8.8 alkaline drinking wáter as an adjunct in the treatment of reflux disease. Ann Otol Rhinol Laryngol, 2012. 121 (7): 431-4.
  2. Bylund J., Toljander J., Lysèn M., Rasti N., Enggvist J., Simonsson M., Measuring sporadic gastrointestinal illness associated with drinking water – an overview of methodologies. J Water Health, 2017. 15 (3): 321 – 340.