Il grasso addominale influisce sulla salute del cuore?

Se avete un indice alto di grasso addominale, vi interesserà conoscere gli effetti di questa situazione sulla vostra salute cardiaca. In questo articolo ne parliamo in modo dettagliato.
Il grasso addominale influisce sulla salute del cuore?

Ultimo aggiornamento: 27 dicembre, 2020

Il sovrappeso può influire sull’estetica, ma anche sulla salute del cuore e del corpo in generale. Avere una percentuale di grasso superiore a quella raccomandata può aumentare il rischio di sviluppare malattie gravi a medio e lungo termine. In questo senso, anche il grasso addominale deve essere tenuto sotto controllo per prevenire determinate patologie.

Prima di iniziare, è necessario chiarire che, sebbene in questo articolo parleremo di grasso addominale, in realtà è il tessuto adiposo totale che conta. Tuttavia, la maggior parte delle persone accumula grasso in quest’area, motivo per cui sono stati effettuati una serie di studi che mettono in relazione il perimetro dell’addome con il rischio di malattie cardiovascolari.

Il grasso addominale influisce sulla salute del cuore

Secondo una ricerca pubblicata sulla Rivista Spagnola di Cardiologia, la quantità di grasso addominale è strettamente correlata al rischio di ipertensione. È chiaro che il sovrappeso dipende da una dieta sbagliata, che ha anche molto a che fare con un aumento della pressione sanguigna.

L’assunzione regolare di zuccheri semplici, grassi trans, calorie in eccesso e persino sodio hanno un’influenza decisiva sulla salute cardiovascolare e sulla pressione sanguigna. Quest’ultimo parametro è considerato fattore di rischio per gli arresti cardiaci quando supera determinati valori considerati limite.

Mette in pericolo il funzionamento degli organi

Un’alta percentuale di grasso addominale rivela anche una quantità significativa e pericolosa di tessuto adiposo attorno ai principali organi del corpo. Questa condizione mette in pericolo il loro funzionamento e rende impossibile la loro prestazione ottimale.

Confronto tra uomini con grasso addominale e senza grasso addominale.

In effetti, uno studio pubblicato sulla rivistaThe Journals of Gerontology è riuscito a dimostrare che un aumento del tessuto adiposo nell’addome aumenta significativamente le possibilità di morte per problemi cardiovascolari.

Non solo il cuore è influenzato dall’accumulo di grasso a livello addominale. Anche il funzionamento di altri organi importanti come il pancreas, il fegato e persino i polmoni verrà compromesso con l’aumentare del peso.

Pertanto, avere un peso adeguato è molto più importante di quanto crediamo.

L’obesità può essere evitata con una dieta equilibrata

Fortunatamente, esiste un modo molto efficace per prevenire l’obesità, il sovrappeso e la comparsa di grasso addominale. Seguire una dieta varia ed equilibrata garantirà una composizione corporea adeguata, purché svolgiamo esercizio fisico regolarmente.

Il consumo frequente di verdure, ad esempio, è associato a una circonferenza addominale inferiore e a un minor rischio di morte per incidenti cardiovascolari. Invece, sia gli zuccheri semplici come l’alcol che i grassi trans, hanno l’effetto opposto.

Al fine di ridurre la percentuale di grasso e migliorare la salute, si consiglia di dare la priorità al consumo di cibi freschi rispetto agli alimenti ultra trasformati. In questo modo assicureremo il giusto apporto di fibre e micronutrienti essenziali per garantire il funzionamento degli organi e le reazioni fisiologiche.

Inoltre, un regolare allenamento di forza aiuta ad aumentare il metabolismo e il tono muscolare e, quindi, a ridurre il grasso addominale. A questa abitudine si possono aggiungere strategie dietetiche efficaci, come il digiuno intermittente o la riduzione dell’assunzione di carboidrati.

Il grasso addominale determina la salute del cuore

Come abbiamo visto, il grasso addominale va oltre un semplice problema estetico. Il fatto di accumulare tessuto adiposo in quest’area è associato ad un maggior rischio di morte, soprattutto quella causata da infortuni cardiovascolari.

Per questo motivo è fondamentale prendersi cura della propria alimentazione ed eseguire regolarmente attività fisica. Questi sono i due meccanismi più efficaci per garantire una corretta composizione corporea e prevenire l’insorgere di malattie a medio e lungo termine.

Tenete presente che il grasso addominale spesso riflette l’accumulo di tessuto adiposo attorno agli organi interni del corpo. Questa situazione condiziona il loro funzionamento e le reazioni fisiologiche che avvengono al loro interno.

Infine, non dimenticate che è più facile mantenere un peso adeguato che dimagrire. Per questo è importante che prendersi cura delle proprie abitudini sin dalle prime fasi della vita, per evitare di raggiungere situazioni dalle quali è difficile uscire.

Potrebbe interessarti ...
I benefici della frutta secca per la salute cardiovascolare
Fit PeopleRead it in Fit People
I benefici della frutta secca per la salute cardiovascolare

Parliamo dei benefici della frutta secca per la salute cardiovascolare: grazie al contenuto di grassi sani riducono il rischio di ictus.



  • Sangrós FJ., Torrecilla J., Giráldez García C., Carrillo L., et al., Association of general and abdominal obesity with hypertension, dyslipidemia and prediabetes in the PREDAPS study. Rev Esp Cardiol, 2018. 71 (3): 170-177.
  • Chuang SY., Hsu YY., Chen RCY., Liu WL., Pan WH., Abdominal obesity and low skeletal muscle mass jointly predict total mortality and cardiovascular mortality in an elderly asian population. J Gerontol A Biol Sci Med Sci, 2016. 71 (8): 1049-55.