Perché si pratica il tai chi per migliorare l'equilibrio?

Il tai chi è la disciplina ideale per migliorare l'equilibrio e ridurre il rischio di cadute. In questo articolo vi spiegamo il perché dei suoi notevoli benefici.
Perché si pratica il tai chi per migliorare l'equilibrio?

Ultimo aggiornamento: 26 marzo, 2019

Il tai chi è un’arte marziale che si basa su movimenti realizzati in modo lento, fluido e preciso. Tra gli altri benefici è utile per migliorare l’equilibrio. In questo articolo scoprirete tutto quello che c’è da sapere su questa disciplina.

Il tai chi utilizza una serie di movimenti ed esercizi di respirazione profonda e lenta per esercitare il corpo e calmare la mente. Questa disciplina combina le componenti fisiche necessarie a mantenere la forza, la flessibilità, il movimento ed i riflessi delle gambe in posizione verticale.

Con il tai chi si sposta continuamente il peso da un lato all’altro e questo migliora l’equilibrio ed insegna al corpo ad essere più sensibile e ad avere più forza.

Di fatto il tai chi è particolarmente utile per migliorare l’equilibrio e prevenire le cadute, una delle principali preoccupazioni nelle persone anziane. Come altre discipline simili allo yoga, ha una caratteristica meditativa che può scatenare un rilassamento.

Questi cambiamenti fisiologici aiutano a diminuire la pressione arteriosa, la frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria, il consumo di ossigeno, i livelli di adrenalina ed i livelli di cortisolo, l’ormone che regola lo stress.

Il tai chi, l’ideale per migliorare l’equilibrio

Spesso si consiglia il tai chi con un approccio giornaliero, per migliorare l’equilibrio e ridurre il rischio di cadute. Insieme al tai chi, un’altra disciplina che si evidenzia per i benefici in questo senso è lo yoga.

Di fatto esistono vari motivi per i quali si considera utile il tai chi per migliorare l’equilibrio. Si crede che la pratica incida nella stabilità posturale, e aumenti la flessibilità e la forza.

esercizi all'aria aperta

Inoltre, questa disciplina si considera sicura per tutti ed è stato dimostrato che ha effetti positivi nel complesso della condizione fisica di una persona. Anche se è possibile imparare tai chi con libri e corsi audio o video, fare lezioni o lavorare con un istruttore aiuta a garantire la corretta esecuzione dei movimenti.

Tuttavia, le persone con problemi di salute e le donne in stato di gravidanza devono consultare il proprio medico curante prima di praticare tai chi.

È una disciplina adatta a tutte le età ed è un modo sicuro di fare esercizio per persone anziane con malattie croniche. Le attività non sono di grande impatto fisico e possono incrementarsi gradualmente.

Riduce il rischio di cadute nelle persone anziane

La pratica regolare del tai chi porta grandi vantaggi alle persone anziane. Il motivo è che si tratta di una disciplina corporea che comprende un insieme di movimenti continui e circolari che si svolgono in modo lento e preciso in un ordine prestabilito.

Uno dei suoi punti forti è l’adattabilità per tutte le età ed i livelli di condizione fisica. Questo perché il tai chi ha un impatto zero, non esercita nessuna pressione sulle ossa e le articolazioni. E se questo fosse poco, è anche incredibilmente sicuro, anche per le persone anziane o con malattie croniche.

Un altro dei suoi aspetti positivi è che riduce il rischio di cadute dato che migliora l’equilibrio e la postura delle persone anziane. Come conseguenza, si possono ridurre le probabilità di infortuni e fratture.

persone che praticano tai chi

Maggiori esigenze fisiche di quello che si pensa

Se fosse poco, il tai chi è più aerobico di quello che molti credono. Tra gli altri vantaggi, esercita il cuore ed aiuta a prevenire malattie cardiache.

Osservando i movimenti dolci ed eleganti di questa antica pratica cinese, è difficile immaginare che possa bruciare una sola caloria o fortificare i muscoli. Nonostante questo, questa disciplina comprende esercizi che sono più dinamici di quello che sembrano.

Come avete potuto vedere, il tai chi si utilizza da molto tempo nella tradizione cinese: una tecnica per far lavorare il corpo e la mente attraverso la realizzazione di movimenti lenti e dolci.

In ogni caso, siamo convinti che una volta che avrete provato qualche lezione di tai chi, vedrete come questa combinazione di movimenti lenti e dolci si aggiunge ad un allenamento vigoroso. Perché non dare un’opportunità a questa famosa disciplina orientale?

Potrebbe interessarti ...
Posizioni semplici per iniziare con lo yoga
Fit PeopleLeggi in Fit People
Posizioni semplici per iniziare con lo yoga

Se non avete mai fatto yoga potete provarlo a casa con alcune posizioni semplici per iniziare con lo yoga che illustreremo in questo articolo.