Qual è il profilo delle persone competitive?

Le persone competitive sono incredibilmente motivate a raggiungere il successo. Per loro non esiste una sfida impossibile, non si fanno intimidire dalle avversità. Ripassiamo insieme le qualità che definiscono questi sportivi.
Qual è il profilo delle persone competitive?

Ultimo aggiornamento: 29 aprile, 2021

Conosciamo tutti una o più persone competitive. Sono persone che trasformano qualsiasi attività in una competizione. Sono in grado di dare il meglio per vincere e non si arrendono, costi quel che costi.

Essere competitivi non è né un bene né un male. Come ogni cosa, hai i suoi pro e contro, in base alla situazione della persona. Ci sono momenti in cui essere persone competitive è vantaggioso perché aumenta lo sforzo e il sacrificio; in altri momenti, al contrario, può essere un ostacolo, soprattutto se non si è in grado di gestire la frustrazione della la sconfitta.

Spesso si pensa alle persone competitive come figure dominanti, che farebbero tutto il possibile per vincere, anche giocare sporco. Questa, però, non è immagine esatta; la competitività è legata anche a qualità positive, come leadership e tenacia.

Considerando che ognuno ha la propria personalità unica, ci sono alcuni aspetti o comportamenti che caratterizzano le persone competitive. Ve li spieghiamo.

Le persone competitive non temono le sfide

Le persone competitive sono sempre alla ricerca di nuove sfide da affrontare con successo. A loro, la routine e la mancanza di azione danno quasi fastidio, e cercano di evitarle a tutti i costi.


  • Prieto Andreu, J. M. (2016). Relación entre competitividad, ansiedad social y compromiso con variables deportivas y académicas en futbolistas jóvenes. Revista iberoamericana de psicología del ejercicio y el deporte.