L'arrampicata, uno sport tecnico e strategico

28 agosto, 2020
L'arrampicata è un'attività sportiva che mette alla prova corpo e mente. Per questo è amatissima da un numero crescente di atleti.

Scalare una roccia o una montagna richiede non solo una grande resistenza fisica, ma anche una certa preparazione tecnica e strategica. In questo articolo parliamo dell’arrampicata, uno sport tecnico e strategico molto completo.

In cosa consiste questa disciplina?

Questa attività, come suggerisce il nome, si basa sull’arrampicata su pareti rocciose verticali o inclinate usando solo le proprie forze. Qualsiasi salita, facile o difficile, è considerata arrampicata e deve essere fatta sia con le gambe che con le braccia.

Poiché a determinate altezze o in determinati “circuiti” il pericolo è significativo, gli scalatori utilizzano dei dispositivi di sicurezza o protezione, costituiti da funi, casco, imbracatura, moschettoni, freni e fissaggi. Quest’ultimo può essere recuperabile e non recuperabile, a seconda del tipo di scalata.

L’arrampicata viene misurata in diverse gradazioni a seconda della sua difficoltà. I numeri dal più basso al più alto – ad esempio, numeri romani – o lettere e i simboli + e – vengono utilizzati per regolare ulteriormente il livello.

Le origini di questo sport vengono ricondotte all’alpinismo e risalgono al XIX secolo a Dresda, in Germania, e nel distretto dei laghi in Inghilterra. Il numero di arrampicatori, tecniche e attrezzature si è evoluto nel corso del tempo, ma la creazione delle pareti da arrampicata artificiali negli anni ’60 ha indubbiamente fatto crescere la popolarità di questo sport.

Tipi di arrampicata

Prima di tutto, dobbiamo dividere questa disciplina in due grandi gruppi: indoor e outdoor. La prima si svolge sulla parte interna di una roccia o di un muro, per lo più con fessure. La seconda si svolge all’aperto, su una roccia o parete rocciosa naturale.

Ci sono anche altri tipi di arrampicata, una disciplina senza regole scritte, che segue la propria “etica” o “filosofia”, a seconda se è libera, artificiale, individuale, di gruppo ecc. Queste sono alcune delle modalità che vengono praticate:

1. Arrampicata libera

In questo tipo di arrampicata, per salire vengono utilizzati solo i piedi e le mani e, sebbene non sia obbligatorio, si consiglia di indossare il casco. Alcuni alpinisti usano delle calzature speciali note come piedi di gatto, delle scarpe da arrampicata, che si adattano ai piedi e alla roccia. È vietato riposare appendendosi alle funi.

2. Alpina

È nota anche come alpinismo d’alta montagna, ed è una delle modalità più antiche di arrampicata. L’alpinista, oltre a portare con sé nello zaino da trekking la propria attrezzatura, deve trasportare anche cibo e riparo durante la salita, perché è modalità che prevede l’escursionismo.

Ragazza che fa l'arrampicata.


3. Classica

Alcuni la definiscono tradizionale, perché ha alcune caratteristiche simili all’alpinismo. Si sale su per un sentiero, in cui sono stati piazzati i fissaggi prima di salire. Per questo motivo richiede più preparazione rispetto agli altri tipi di arrampicata.

4. Su ghiaccio

Come suggerisce il nome, questo tipo di arrampicata viene sempre effettuata sulle montagne e rocce ghiacciate o innevate. Richiede un’attrezzatura speciale costituita da ramponi e piccozze, oltre a diversi sistemi di sicurezza. Le diverse gradazioni dell’arrampicata su ghiaccio vanno da 1 a 7 o più, a seconda del livello di congelamento del ghiaccio presente sulla parete da scalare.

5. Sportiva

In questa modalità gli ancoraggi vengono fissati preventivamente con diversi sistemi meccanici o chimici. In questo modo, è lo scalatore a scegliere dove mettere le mani e i piedi per arrampicarsi. I gradi nell’arrampicata sportiva – sia su una parete da arrampicata che in un ambiente naturale – vanno da 5,6 per i principianti a 5,15 per i professionisti.

L'arrampicata sarà alle Olimpiadi di Tokyo 2021.


6. Artificiale

La big wall è un tipo di arrampicata su roccia che include una lunga salita e di solito richiede più di un giorno per essere completata. Le pareti devono essere alte almeno 450 metri, con pochi strapiombi, pareti verticali e piccole fessure.

7. Arrampicata libera

Questa attività è gratuita e l’arrampicatore non utilizza corde, imbracature o dispositivi di protezione; a mani e piedi nudi, usa solo il suo fisico e la sua capacità di arrampicarsi. Uno dei luoghi più scelti dagli scalatori solitari è il Parco Nazionale di Yosemite, negli Stati Uniti.

Infine, altri tipi di arrampicata sono: su albero, indoor, senza assicurazione, mista (roccia e ghiaccio), urbana e in aderenza. Vi piacerebbe provare questo sport?

  • International Federation of Sport Climbing. Rules Handbook. https://www.ifsc-climbing.org/index.php/world-competition/rules
  • Andrade, C. Alex “No hay Drama” Honnold. El “Messi” de los escaladores llegó al país y está haciendo “locuras” en la Patagonia. Clarin. Febrero 2020 – https://www.clarin.com/sociedad/messi-escaladores-llego-pais-haciendo-locuras-patagonia_0_3cIwUU2K.html
  • Imedio V. Las vías de escalada más codiciadas de España. La sexta. Febrero 2020. https://www.lasexta.com/viajestic/espectacular/vias-escalada-mas-codiciadas-espana_202002245e53876a0cf2e7d8ac16bf3e.html