Quali sono gli sport non olimpici e perché sono esclusi dalle Olimpiadi?

23 ottobre, 2020
Gli sport si dividono in due grandi gruppi: quelli olimpici e quelli non olimpici. Tra quelli appartenenti a quest'ultimo gruppo, ce ne sono alcuni che potrebbero aver partecipato ad un'edizione o che sono stati presi in considerazione per farne parte.

Lo sapevate che non tutte le discipline sportive partecipano ai Giochi olimpici? In questo articolo, vi diremo quali sono gli sport non olimpici e per quale motivo non sono stati ammessi o sono stati eliminati dalla competizione.

Sport olimpici e sport non olimpici

Non si tratta di un “capriccio” del Comitato Olimpico Internazionale, o qualcosa di arbitrario, ma tutti gli sport devono rispettare determinate regole per poter essere presenti al più grande evento dedicato allo sport mondiale.

Come primo passo, è necessario che siano regolati da un’associazione internazionale, che riunisce i poteri e detta le regole.

Inoltre, gli atleti sono tenuti a rispettare le leggi antidoping incluse nel manifesto olimpico. A questo proposito, le loro federazioni nazionali hanno il compito di effettuare gli studi ed i test necessari per evitare l’uso di sostanze illegali.

Infine, ci deve essere un minimo di paesi e continenti in cui tale sport viene praticato professionalmente, sia da uomini che da donne.

Quali sono gli sport non olimpici?

L’elenco degli sport non olimpici è in continua evoluzione, poiché molte associazioni internazionali chiedono di essere accettate e altre vengono “cancellate” per violazione delle regole.

Può anche accadere che per un’edizione dei Giochi olimpici il paese organizzatore decida di includere uno sport specifico come una mostra o come un’eccezione alla regola, ma per la prossima competizione non compare nell’elenco degli accettati. Questi sono alcuni degli sport non olimpici:

1. Cricket, il più celebre tra gli sport non olimpici

È uno sport molto popolare in Asia, Australia e Inghilterra, ma non è stato ancora ammesso ai Giochi Olimpici. Il cricket è piuttosto antico, poiché era praticato tra i reali inglesi dal XIV secolo. Era presente solo ai giochi di Parigi del 1900.

2. Baseball e softball, altri due sport non olimpici

Sono due sport popolari negli Stati Uniti, in America Centrale e in Giappone, ma nessuno dei due è un gioco olimpico. Nel caso del baseball, ha partecipato a diverse Olimpiadi, ma solo come esibizione o dimostrazione.

Partita di baseball.

3. Squash

Questo sport di origine inglese è stato inventato nel 1830 ed è stato dichiarato ufficiale nel Regno Unito nel 1864. Inoltre, è abbastanza popolare in Egitto e in Pakistan. Attualmente, lo squash si gioca in 185 paesi, ma non è abbastanza per diventare un gioco olimpico. Si ritiene che possa essere presente per l’edizione 2024.

4. Bowling

Il bowling è uno sport e ha avuto l’onore di essere giocato in un’edizione delle Olimpiadi di Seoul del 1988 (come dimostrazione). Da decenni il bowling cerca di diventare un gioco olimpico, ma non ci è ancora riuscito.

5. Arti marziali miste

Conosciute con l’acronimo di MMA, le arti marziali miste sono un altro degli sport non olimpici. Sebbene siano abbastanza popolari negli Stati Uniti e in Asia, non sono ancora stati in grado di ricevere l’accettazione dal CIO.

6. Football americano

Uno degli sport più popolari negli Stati Uniti non è nella lista degli olimpici perché non ha una Federazione Internazionale che lo riunisce e non è praticato in un minimo di 30 paesi.

Football, tra gli sport non olimpici.

7. Biliardo

Il biliardo è uno sport praticato in tutto il mondo. Sebbene abbia ottenuto la licenza per apparire nei giochi di Atene del 2004, quella fu la sua unica presentazione ai Giochi Olimpici.

8. Polo

Il polo ha partecipato a cinque edizioni dei Giochi Olimpici (l’ultima nel 1936), ma in seguito è stato eliminato dalle competizioni perché a quanto pare il numero di paesi in cui viene giocato non è conforme alle regole del CIO. Tuttavia, è comunque considerato uno dei giochi più importanti in Argentina, Australia, Spagna, Francia e Sudafrica.

9. Motonautica

Si tratta di un gruppo di sport che si basano su corse a bordo di barche a motore, in alto mare o sulla costa. Gli sport della motonautica hanno partecipato come una mostra ai Giochi della II Olimpiade di Parigi nel 1900 e nel 1908 a Londra. In seguito sono stati rimossi dalle competizioni.

10. Palla basca

Come suggerisce il nome, questo sport è originario del Paese Basco, nel nord della Spagna, anche se è anche abbastanza popolare in America Latina ed Europa. Esistono diverse modalità a seconda delle dimensioni del frontone. Era presente alle Olimpiadi del 1900 a Parigi e come mostra a Parigi 1924, Messico 1968 e Barcellona 1992.

Tutti questi sport non olimpici fanno del loro meglio per partecipare alle più importanti competizioni internazionali. E voi, quale sport vorreste che venga incluso alle prossime Olimpiadi?

  • International Olympic Committee. Factsheet. The Sports on the Olympics Programme. https://stillmed.olympic.org/Documents/Reports/EN/en_report_1135.pdf