I migliori calciatori europei del secolo scorso

16 settembre, 2020
Quando parliamo dei migliori calciatori europei, ci riferiamo ad atleti che hanno compiuto delle imprese sportive indimenticabili. Vediamo chi sono quelli del secolo scorso.

In questo articolo vi mostreremo i primi posti della lista stilata dalla International Federation of Football History and Statistics (IFFHS) dei migliori calciatori europei del secolo scorso. Continuate a leggere!

Chi sono i migliori calciatori europei del secolo scorso?

Non si parlerà di Cristiano Ronaldo, o di Zinedine Zidane… in questa occasione faremo il meritato omaggio ai migliori calciatori europei del secolo scorso. Ve li ricordate? Quale di loro vi è piaciuto di più in campo?

1. Johan Cruyff, in cima alla classifica dei migliori calciatori europei

Nato nel 1947 ad Amsterdam, Johan Cruyff ha giocato per l’Ajax per 10 stagioni, per poi passare al Barcellona FC, dove si guadagnò il soprannome “El Flaco”. Questo giocatore olandese ha ricevuto il Pallone d’Oro tre volte: nel 1971, nel 1973 e nel 1974. Cruyff era noto per il suo stile di gioco totale, che gli consentiva di assumere varie posizioni sul campo di gioco.

Johan Cruyff con il pallone.
Johan Cruyff è stato uno dei migliori giocatori europei del secolo scorso.

Fece il suo debutto nella nazionale olandese nel 1966, per poi giocare nel Mondiale del 1974 in Germania, nella squadra conosciuta come Arancioni che raggiunse la finale. Purtroppo, durante quella partita, gli Arancioni hanno perso per 2-1 contro la squadra in casa allo Stadio Olimpico di Monaco. Cruyff ha fatto parte della nazionale fino al 1977.

Dopo il suo ritiro, ha continuato allenando prima l’Ajax e poi il Barcellona. Con le due squadre ha vinto in totale 14 coppe.

2. Franz Beckenbauer

Al secondo posto tra i migliori calciatori europei del secolo scorso c’è questo tedesco classe 1945. È stato capitano della sua squadra, campione del mondo nel 1974 e ha vinto il Pallone d’Oro due volte, nel 1972 e nel 1976.

Calciatore calcia il pallone.
Beckenbauer è uno dei giocatori storici del Bayern Monaco.

Il “Kaiser” ha giocato solo in tre squadre: nel Bayern Monaco tra il 1964 e il 1977, nei New York Cosmos (1977-1980 e il 1982-1983) e di nuovo in Germania con l’Amburgo (1980-1982). Inoltre, è stato allenatore delle nazionali del Messico (secondo posto nel 1986) e dell’Italia (campione nel 1990).

3. Alfredo Di Stefano

Sebbene sia nato in Argentina, Alfredo Di Stefano è considerato uno dei migliori calciatori europei del XX secolo da quando ha iniziato a giocare nella nazionale spagnola. Fatto curioso, ha giocato per entrambe le nazionali quando ciò era permesso, ma non ha mai giocato per i Mondiali.

Alfredo Di Stefano, foto in bianco e nero.
Alfredo Di Stefano quando giocava con il Real Madrid.

Ha iniziato la sua carriera come calciatore nel River Plate, per poi passare ai Millonarios colombiani. Ma Alfredo Di Stefano è diventato famoso quando giocava con il Real Madrid, tra l’altro dopo aver quasi firmato per il Barcellona FC. Si ritirò nel 1966 e poi continuò come allenatore, in Spagna e Argentina, con ottimi risultati.

4. Ferenc Puskas

Un altro giocatore con doppia nazionalità, questa volta ungherese e spagnolo, entrambi paesi in cui è stato convocato per far parte della nazionale. Con la prima partecipò ai Mondiali del 1954, in cui si classificarono secondi, e con la seconda ai Mondiali del 1962, in cui raggiunsero la prima fase.

Puskas è stato soprannominato “cannoniere” per i suoi goal inarrestabili e per il suo potente tiro da mancino. Ha debuttato con il Kispeti ungherese nel 1943, poi è passato al Budapesti Honved nel 1949, mentre la sua ultima e terza squadra è stata il Real Madrid (1958-1966).

Ferenc Puskas finisce in porta. Migliori calciatori europei.
Ferenc Puskas mentre tira un goal che finirà in porta.

Dopo il suo ritiro, è diventato un allenatore e ha lavorato in 13 squadre provenienti da diverse parti del mondo (Spagna, Stati Uniti, Grecia). Nel 1993 ha diretto la nazionale ungherese.

5. Michel Platini

Nato in Francia nel 1955, Platini è uno dei centrocampisti con che ha segnato più goal nella storia. È stato premiato tre volte come il miglior attaccante nel campionato italiano e il secondo nella squadra francese, seguito da Thierry Henry. Ha vinto il Pallone d’Oro per tre anni consecutivi: nel 1983, nel 1984 e nel 1985.

Michel Platini con la maglia della nazionale francese. Migliori calciatori europei.
Michel Platini è stato uno dei migliori giocatori europei di tutti i tempi.

Nella sua carriera ha giocato per tre squadre: AS Nancy, AS Saint-Etienne (Francia) e Juventus (Italia). Ha giocato in 400 partite e segnato 207 goal. Con la nazionale francese, ha partecipato a tre Coppe del Mondo (1978, 1982 e 1986). Tra il 2007 e il 2015 è stato presidente della UEFA Champions League.

6. Eusébio

Il suo nome completo era Eusébio da Silva Ferreira, di nazionalità portoghese ma nato nell’Africa orientale portoghese, ora Mozambico. Eusebio è stato uno dei migliori attaccanti della storia. Ha vinto il Pallone d’Oro nel 1965 ed è stato soprannominato The Black Panther.

Eusebio con il Benfica. Migliori calciatori europei.
Eusébio è stato uno dei migliori calciatori europei del secolo scorso.

Durante la sua carriera, Eusébio ha giocato in nove squadre: le più importanti sono state il ​​Benfica portoghese e il Monterrey messicano. Ha partecipato alla Coppa del Mondo del 1966 giocando con la nazionale del suo paese, che si è classificata al terzo posto.

Altri calciatori europei importanti

Seguendo in ordine la lista della IFFHS dei migliori calciatori europei del secolo scorso, troviamo Bobby Charlton (Inghilterra), Stanley Matthews (Inghilterra), Gerd Muller (Germania) e Marco van Basten (Olanda). Vi ricordate lo stile di gioco di ognuno di loro?

  • Medio Tiempo – Johan Cruyff ¿Quién es y por qué es tan importante para el Ajax y el futbol? – Mayo 2019 – https://www.mediotiempo.com/futbol/champions-league/johan-cruyff-quien-es-y-por-que-es-tan-importante-para-el-ajax-y-el-futbol
  • Levinsky, S – Alfredo Di Stéfano, uno de los más grandes de la historia del fútbol, y campeón como DT de River y de Boca – INFOBAE – Diciembre 2018 – https://www.infobae.com/america/deportes/2018/12/08/alfredo-di-stefano-uno-de-los-mas-grandes-de-la-historia-del-futbol-y-campeon-como-dt-de-river-y-de-boca/