Pallacanestro spagnola: la liga ACB, seconda solo al NBA

Al vertice del basket in Spagna, c'è la liga ACB, che segue i regolamenti specifici della Federazione spagnola di basket. Vi diciamo qualcosa in più in questo articolo.
Pallacanestro spagnola: la liga ACB, seconda solo al NBA

Ultimo aggiornamento: 08 agosto, 2020

L’ACB è il torneo organizzato dall’Associazione dei Club di Pallacanestro ed è la liga sportiva professionale spagnola che ha sostituito la vecchia Liga Nazionale, attiva dal 1957 al 1983. In seguito la competizione cessò di essere gestita dalla federazione, con l’intenzione di professionalizzare e modernizzare questo sport nel paese.

L’idea era quella di costituire la seconda liga di basket più importante dopo l’NBA. Per raggiungere questo scopo, furono adotatti alcuni elementi del torneo nordamericano, che unisce sport e intrattenimento. D’altra parte, la liga presenta anche alcuni parallelismi con il torneo di calcio della prima divisione del calcio spagnolo.

Per essere più precisi, molte squadre di calcio hanno la loro rispettiva squadra nel campionato di basket spagnolo. Tornei come i playoff e l’All Stars Game sono stati copiati dalla NBA. Inoltre, nell’ambito del torneo spagnolo si svolgono competizioni come la Coppa del Re.

Formato del torneo

La liga ACB è composta da 18 squadre che si incontrano nella fase regolare. In questa parte iniziale del torneo, ogni squadra affronta due volte tutti i concorrenti. Le otto migliori squadre sono quelle che si qualificano sia in campionato che nella Coppa del Re.

Il primo torneo in cui si affrontano le squadre qualificate è la Coppa del Re. Per questo torneo, viene effettuato un sorteggio tra le otto migliori squadre del primo turno. Ad ogni abbinamento corrisponde una singola partita: quarti di finale, semifinale e finale. Se la squadra di casa non si trova tra i primi, entrano solo le prime sette squadre del primo turno.

Giocatore porta la palla a canestro.

I playoff della liga continuano con le otto migliori squadre della fase regolare. Il sistema mediante il quale viene assegnato l’avversario è meritocratico, per cui è a vantaggio delle squadre migliori. Il club con il miglior primo turno di solito ha più vantaggi a partire da questo momento.

I playoff della liga

La prima squadra del tabellone gioca contro l’ottava e la seconda con la settima; così fanno il terzo, il sesto e il quarto con il quinto. In questo senso, la Coppa del Re precedente serve a preparare i club per questo round e costituisce un momento particolarmente emozionante per i tifosi.

Le squadre che vincono due o tre partite continuano nel torneo. Quindi avanzano in semifinale, e poi il gran finale si gioca con una serie di cinque partite. Il formato ACB crea molta più aspettativa di quello della vecchia lega spagnola di basket.

La retrocessione delle squadre con prestazioni inferiori è definita dal round regolare. Le due squadre con il punteggio peggiore in questa fase retrocedono per far posto a quelle che avanzano.

L’ACB è associato alla Federazione Internazionale di Basket FIBA ​​- che governa la disciplina in tutto il mondo. Naturalmente, l’associazione spagnola si attiene al regolamento stabilito da questa entità internazionale.

Liga ACB: alzando il livello del basket spagnolo

Più di tre decenni dopo il cambiamento strutturale della lega, i miglioramenti a livello professionale sono stati notevoli. Nel 2006, la nazionale spagnola ha vinto la sua prima coppa del mondo di basket. In quel momento, numerosi giocatori stavano giocando nel torneo spagnolo quando furono incoronati.

Giocatori giocano una partita di basket della Lega spagnola.
La ACB Basketball League ha fatto notevoli progressi negli ultimi anni.

Di recente, nel 2019, la selezione ha vinto di nuovo i Mondiali in Cina. Almeno sette giocatori di quella selezione giocano attualmente nel campionato spagnolo ACB. Questo è un buon esempio dell’alta competitività che la concorrenza ha raggiunto in seguito al cambiamento strutturale avvenuto nel 1983.

D’altra parte, almeno 16 giocatori di nazionalità spagnola hanno giocato nella NBA. Tutti hanno fatto il salto dal campionato spagnolo o vi hanno mosso i primi passi. Infatti, la professionalità e la modernità delle strutture e delle attrezzature caratterizzano l’ABC.

La qualità del basket in Spagna si può notare anche nei titoli internazionali vinti dai suoi club. Il Real Madrid è il miglior campione Euroliga di tutti i tempi.

Il Barcelona FC ne ha due e il Club Joventut ne ha uno, per un totale di 13 trofei. Senza dubbio, i cambiamenti del 1983 sono stati positivi e stanno dando degli ottimi risultati.

Potrebbe interessarti ...
Il destino del basket europeo
Fit PeopleLeggilo in Fit People
Il destino del basket europeo

Il basket europeo ha una strada molto lunga e difficile da percorrere. Tuttavia, speriamo che la situazione possa migliorare presto.