6 sport sul ghiaccio molto popolari

17 dicembre, 2019
Gli sport sul ghiaccio in genere vengono eseguiti su piste artificiali e sono molto emozionanti. È possibile praticarli tutto l'anno e richiedono un impegno maggiore di quello che si possa pensare. 

Potremmo pensare che gli sport sul ghiaccio siano riservati alla stagione invernale, ma la verità è che esistono molte piste artificiali che ci consentono di dedicarci a essi tutto l’anno. Scoprite in questo articolo alcuni tra gli sport sul ghiaccio più famosi.

Quali sono gli sport sul ghiaccio più popolari?

Poche volte vengono trasmessi in televisione e non contano su un pubblico massivo che accorre in grandi stadi. Nonostante ciò, gli sport sul ghiaccio sono affascinanti e molto impegnativi. Tra i vari sport sul ghiaccio risaltano i seguenti.

1. Hockey sul ghiaccio

Quando pensiamo agli sport sul ghiaccio, ci viene subito in mente l’immagine di questo gioco, molto famoso negli Stati Uniti e in Canada. Sono famosi i giocatori di hockey che portano caschi, protezione per le spalle, mazze e pattini.

L’hockey su ghiaccio è stato inventano alla fine del XIX secolo e la prima gara di questo sport risale al 1875. Si affrontano due squadre da sei giocatori ciascuna (cinque in campo e un portiere). 

Hockey su ghiaccio

Lo scopo è muovere un disco di caucciù con una lunga mazza e farlo entrare nella rete avversaria. Ogni partita prevede tre tempi da 20 minuti ciascuno, con due intervalli da cinque minuti di riposo.

2. Pattinaggio sul ghiaccio

Restiamo affascinati durante le Olimpiadi o le gare internazionali dalle performance dei pattinatori, singoli e in coppia. Il pattinaggio su ghiaccio non è sempre stato artistico, infatti è nato dal bisogno di spostarsi in Finlandia durante la stagione invernale.  

Come sport, risale al XVIII secolo nell’Europa Continentale. L’Unione Internazionale di Pattinaggio, di fatto, è stata fondata nel 1892 in Olanda.

Pattinaggio sul ghiaccio

La pista in cui si svolge il pattinaggio su ghiaccio è lunga 60 metri e larga 30 metri. I pattini sono provvisti di lame e scarponcini per assicurare lo scivolamento e la presa, rispettivamente.

3. Bob, tra gli sport sul ghiaccio più conosciuti

È uno degli sport più impressionanti dei giochi olimpici invernali e le sue origini risalgono al XIX secolo, nelle Alpi Svizzere. Il primo club di bob venne formato nel 1897 e le prime gare vennero disputate nel 1914.

Oggi esistono tre modalità di questo sport, a seconda della quantità di partecipanti per slittino: a due, a quattro o a sei. Le piste su cui si disputano le corse sono interamente di ghiaccio e presentano alcune parti strette e curve sia a sinistra sia a destra.

Slittino da bob

In salita, gli sportivi corrono accanto allo slittino e poi vi saltano su… Alcune discese possono raggiungere i 150 chilometri orari!

4. Skeleton

Un altro sport olimpico che è incluso tra le modalità di discesa in slitta, che di fatto è la più antica tra le discipline attuali (bob e slittino sono le altre due). È nato a St. Moritz, in Svizzera, alla fine del XIX secolo, ma è stato praticato ufficialmente per la prima volta in Germania.

Lo skeleton prevede una salita esplosiva per guadagnare velocità. Per praticare questo sport, non è necessario solo l’allenamento, ma anche calzature speciali, con una forte aderenza al ghiaccio.

Skeleton tra gli sport su ghiaccio

L’atleta si sdraia a pancia in giù sulla slitta e si “attacca” il più possibile a quest’ultimo per assumere una postura aerodinamica. Per far cambiare direzione alla slitta, l’atleta sposta il suo peso da un lato all’altro.

5. Curling

È uno degli sport su ghiaccio di squadra e richiede la massima precisione. Si tratta di una sorta di bocce, ma su una pista di ghiaccio.

Partita di curling

Ogni squadra è formata da quattro partecipanti, che gareggiano facendo scivolare otto pietre di granito dal peso di 20 chili su un pavimento lungo 45 metri. Per facilitarne l’avanzamento, dopo il lancio, i giocatori accompagnano ogni pietra “raschiando” il ghiaccio con una scopa da curling. I punti vengono assegnati in base alla vicinanza delle pietre ai tre cerchi dell’area di destinazione.

6. Slittino, tra gli sport sul ghiaccio più famosi

Il terzo sport con slitta leggera dei Giochi Olimpici. Sebbene le gare di slittino -immagine in evidenza di questo articolo- siano molto antiche, come disciplina organizzata questa disciplina risale alla fine del XIX secolo. La prima gara internazionale si è tenuta in Svizzera nel 1883.

La slitta usata nello slittino è una piccola struttura di metallo, in passato in legno, con lame affilate alla base. Non dispone di timone né freni e l’atleta deve cambiare la direzione della slitta facendo oscillare il proprio corpo.

Per concludere, altri sport sul ghiaccio sono il bandy, il ringette, il pattinaggio corsa e il pattinaggio di velocità su brevi piste. Quale tra questi vi piacerebbe provare?

  • Noelia Gómez Mira. Los deportes de hielo, ‘en peligro por el cierre’ del Pabellón Mulhacén. Septiembre de 2019. Granada Hoy. https://www.granadahoy.com/granada/deportes-hielo-peligro-cierre-Pabellon-Mulhacen-Granada_0_1394260872.html
  • El hockey sobre hielo argentino ya tiene a sus representantes para los Juegos Olímpicos de Lausana 2020. Agosto de 2019. Diario La Nación. https://www.lanacion.com.ar/deportes/el-hockey-hielo-argentino-tiene-sus-representantes-nid2278931
  • Celes Piedrabuena. El gran milagro de los deportes de hielo en España. Diciembre de 2018. Mundo deportivo. https://www.mundodeportivo.com/deportes-invierno/20181212/453519412139/el-gran-milagro-de-los-deportes-de-hielo-en-espana.html