Bevande proteiche: funzionano davvero?

È sempre più comune vedere persone in palestra bere una bevanda proteica durante l'allenamento; oggi vedremo e analizzeremo l'efficacia reale di questa pratica nutrizionale.

Ultimo aggiornamento: 19 settembre, 2018

Non conoscendo le bevande proteiche potrebbe venirci in mente che le usino solo i culturisti professionisti.

Chiaramente sì, anche loro consumano bevande proteiche, ma non sono pieni di muscoli solo per questa ragione. Questo integratore alimentare serve per tante altre cose ancora.

Per cosa? Ve lo spiegheremo a breve!

Cosa sono le bevande proteiche e a cosa servono?

Le bevande proteiche sono integratori alimentari, generalmente in polvere, che si distinguono per il loro alto contenuto proteico e il basso contenuto di grassi. Quando si pratica esercizio, il muscolo soffre di una serie di micro traumi e ha bisogno di rigenerarsi. E questo avviene attraverso le proteine.

Ad esempio, potremmo aver bisogno di bevande proteiche nel caso in cui seguissimo un allenamento combinato a una dieta ipocalorica, che quindi non soddisfa il nostro fabbisogno calorico giornaliero. In questo caso il muscolo non cresce e cerca di alimentarsi attraverso altre sostanze nutrienti che non gli permetteranno di svilupparsi.

Si stima che dovremmo assumere 0,8 grammi di proteine per ogni chilo del nostro peso corporeo. Questa quantità potrebbe essere però insufficiente se pratichiamo attività fisica per aumentare la massa muscolare. Non intendiamo solo gli uomini che vogliono definire la propria muscolatura, ma anche le donne che cercano la tonicità muscolare.

In questo caso, le bevande proteiche sono eccellenti per integrare l’assunzione di proteine che la nostra dieta non soddisfa. Inoltre è stato dimostrato che vengono assorbite più velocemente e sono facilmente digeribili.

Con questo non diciamo assolutamente che dovete sostituire i vostri pasti con queste bevande. Sono esclusivamente integratori che vi aiuteranno ad accelerare il metabolismo e a nutrire il vostro corpo con le sostanze di cui ha bisogno.

Quando assumere le bevande proteiche

Ci sono due momenti nella giornata in cui il nostro corpo ha bisogno di una quantità maggiore di proteine: al risveglio e dopo l’allenamento. Al mattino, dopo diverse ore di riposo senza cibarsi, il corpo cerca di nutrirsi per sopravvivere con le sostanze che immagazziniamo. Ovviamente, se seguite un’alimentazione sana, non farà ricorso ai grassi o agli zuccheri ma alle proteine.

Se siete fra quelli che non hanno problemi a consumare una colazione “rinforzata”, potete mangiare tacchino, formaggio, uova o tonno, senza dover ricorre alle bevande proteiche. Per chi invece fa fatica a consumare colazioni troppo sostanziose, possono rappresentare un valido aiuto; magari accompagnate da una banana o dei cereali.

L’altro momento ideale è subito dopo l’allenamento. Come abbiamo detto in precedenza, i muscoli richiederanno una maggiore quantità di proteine per rigenerarsi, cosicché lasceremo il compito alle bevande proteiche. Inoltre, se state cercando di perdere peso, queste bevande hanno un effetto saziante e vi toglieranno quel senso di fame dopo l’allenamento.

Se ti alleni alla sera e assumi la bevanda di sera, non berla al mattino; una dose sarà più che sufficiente. Se durante il giorno non avete appetito, potete sostituire il pasto con una di queste bevande per avere l’energia necessaria. Però questo dovrete farlo solo occasionalmente e non di regola. Non giocate con la salute! È la cosa più importante!

Quali bevande proteiche scegliere?

Sul mercato potete trovare diversi marchi, forme e aromi. dipende tutto dai vostri gusti personali, necessità e budget. La cosa più importante da tenere a mente è la quantità di proteine che vi apporterà la dose. Le bevande derivate dal siero di latte sono le più complete, difatti possono arrivare contenere il 90% di proteine.

Tenete conto che per essere efficace, la bevanda non dovrà superare i cinque grammi per ogni cento di carboidrati. Con i grassi bisogna stare particolarmente attenti; considerato che le proteine provengono principalmente dal siero del latte è possibile che ne contengano più del dovuto. Allo stesso modo che con i carboidrati, i grassi non dovrebbero superare i cinque grammi ogni cento.

Sì, le bevande proteiche funzionano, però non sono miracolose e tanto meno vanno utilizzate impropriamente per una dieta veloce. I risultati della loro assunzione si vedono comunque a lungo tempo.

Condurre uno stile di vita salutare per stare bene fuori, ma soprattutto dentro, è una questione di sforzo, impegno e costanza.

Potrebbe interessarti ...
Eres DeportistaLeerlo en Eres Deportista
Prodotti farmaceutici che non dovreste mai acquistare

Le farmacie espongono sugli scaffali molti prodotti farmaceutici di dubbia utilità. Ecco quali sono quelli che non dovreste acquistare con leggerezza.