3 ricette per preparare pasti leggeri e gustosi

18 novembre, 2019
Saper preparare dei pasti leggeri vi permetterà di assimilare nutrienti fondamentali senza però prendere chili inutili. Eccovi 3 ricette totalmente light.

Uno stile di vita salutare non significa sole allenarsi in modo costante ma si basa anche su un’alimentazione equilibrata e varia. Il consumo di cibi ricchi di proteine, vitamine, fibre e sali minerali, con pochi zuccheri e grassi saturi, contribuisce a mantenere costante il peso ed evita l’accumulo dei chili di troppo. Ecco perché è importantissimo imparare a cucinare pasti leggeri e, allo stesso tempo, saporiti.

Il problema delle diete, infatti, è che spesso non soddisfano il palato di chi le fa, assumendo il carattere di qualcosa di noioso e monotono. Riuscire a variare i piatti e proporre pasti leggeri e gustosi è la chiave per poter essere perseveranti ed evitare di cadere nella tentazione di mangiare cibi trasformati, ricchi di calorie ma poveri di nutrienti. Se volete sapere como preparare 3 ricette di alimenti leggeri e sani, non perdetevi il seguente articolo.

I migliori pasti leggeri per mantenersi in forma

Come abbiamo detto, una dieta con meno calorie, vi aiuterà a perdere peso, aiutandovi a sentirvi meno pesanti. I pasti leggeri inseriti nel contesto di una routine alimentare sana, sono più facili da digerire e vi forniranno al vostro organismo tutti i nutrienti necessari.

Ovviamente, senza la presenza di additivi, conservanti e altri ingredienti extra che contengono sale, zucchero e grasso in dosi assolutamente esagerate (ed inutili) e che rappresentano un pericolo per il metabolismo.

Ricordate che ogni ricetta sana deve contenere tutti gli ingredienti che garantiscono al corpo il giusto fabbisogno di energia. Vale a dire proteine, idrati, vitamine e grassi. Le ricette che vi proponiamo oggi perfettamente equilibrate e non mancano di nulla.

Pronti per mettervi all’opera in cucina? Bene, cominciamo subito:

1. Insalata di gamberoni

Ingredienti:

  • gamberoni
  • patate duchesse
  • zafferano
  • insalata valeriana
  • olio di oliva (preferibilmente extravergine) o di cocco
  • semi di senape
  • aceto e pepe
  • Nota: A seconda del numero di persone per le quali si prepara questo piatto, potrete liberamente variare le porzioni degli ingredienti sopra descritti.
I gamberetti servono per cucinare pasti leggeri

Preparazione:

Iniziate aprendo le patate duchesse a metà, aggiungete sale e pepe e alcuni fili di zafferano. Cospargete un filo d’olio d’oliva e mettete tutto in forno a 180 gradi per circa 10 minuti.

Allo stesso tempo, mettete i gamberi con un po’ d’olio di oliva o di cocco, a seconda dei vostri gusti, in una padella o su una piastra e cuoceteli al punto. In una ciotola a parte, mettete l’insalata valeriana a cui potrete aggiungere un po’ di rucola per dargli un sapore più rotondo. Create una vinaigrette con semi di senape, olio del tipo che preferite, di cocco o d’oliva, una spruzzata di aceto, sale e pepe.

Aggiungete questa miscela all’insalata valeriana con la rucola e mescolate bene per spargere il sapore. Create poi un letto di patate sul piatto, aggiungete le verdure e mettete, per finire, i gamberi creando una composizione. Questa ricetta contiene appena 200 calorie ed è un piatto completo che fornirà tutto il necessario al vostro organismo.

2. Verdure con soia strutturata

Per coloro che non mangiano carne, è possibile che conoscano già la soia strutturata, un composto ricco di proteine della soia e che assomiglia, visivamente, alla carne macinata. Vediamo subito questa deliziosa ricetta iperproteica che però riduce gli effetti potenzialmente negativi del consumo di carne:

Ingredienti:

  • soia strutturata
  • funghi
  • varie verdure
  • salsa di soia
  • polvere di zenzero
  • pepe

Preparazione:

La soia strutturata deve essere idratata per circa venti minuti in acqua fredda. Se lo fate come primo passo, questo tempo volerà mentre preparerete il resto degli ingredienti. Scegliete le verdure che vi piacciono di più come la cipolla bianca e quella dorata dorata, zucchine, melanzane, peperoni di diversi colori, aglio o qualsiasi altra cosa che vi faccia venire l’acquolina in bocca.

Tagliate le verdure a pezzetti e metteteli in una padella con un po’ di olio di cocco. Copritela in modo che tutto possa cuocersi in modo lento e assumendo una consistenza più tenera e gradevole. Quando saranno pronte, aggiungete lo zenzero, il pepe, la soia strutturata e la salsa.

Di solito, la salsa di soia è abbastanza salata, quindi probabilmente non sarà necessario aggiungere un altro po’ di sale. Se preferite ammorbidire un po’ il sapore intenso della salsa con le verdure, quando servite questo piatto vi consigliamo di aggiungere uno spruzzo di crema vegetale che renderà più morbido il suo sapore. Questa ricetta contiene circa 150 calorie e, come avete visto, è certamente uno dei piatti leggeri più completi che potete preparare.

3. Involtini alla spigola con peperonata

Ingredienti:

  • una spigola
  • varie verdure
  • salsa di pomodoro
  • sale e pepe
  • olio d’oliva o di cocco (a scelta)
Esempio di pasti leggeri al pesce

Preparazione:

Questo piatto leggero è semplice da preparare. In più, vi darà circa 300 calorie e tutti i nutrienti di cui il vostro corpo ha bisogno. Chiedete al vostro pescivendolo di fiducia di pulire la spigola e preparare dei piccoli filetti, tutti uguali. Poi, tagliateli in modo uniforme e aggiungete sale e pepe.

Successivamente, create una classica peperonata usando le verdure che preferite. Lasciatele cuocere in una padella e aggiungete la salsa di pomodoro, quando sono quasi pronti. La cosa migliore è utilizzare dei pomodori schiacciati al naturale, in modo da non aggiungere nemmeno un grammo di zucchero in eccesso a questa ricetta decisamente “light”.

Preparate degli involtini a partire dai filetti di spigola, chiudeteli con l’aiuto dei classici stuzzicadenti e farciteli all’interno con la peperonata appena fatta. Mettete tutto in forno per un periodo che va dai 7 ai 10 minuti. Condite con un po’ di olio d’oliva e servite a tavola.

Cosa pensate di queste deliziose ricette di pasti leggeri? Avete provato a prepararne una a casa? Ebbene: qual è la vostra preferita? Come vedete, sarà possibile cucinarle a partire da ingredienti naturali e semplici, con un apporto calorico assolutamente limitato e che non influirà sulla vostra dieta. Da un lato, potrete arricchire il vostro pranzo e cena con sapori nuovi e intensi. Dall’altro, continuerete a mantenervi in forma e mangiando in modo sano. Niente male, vero?