Gli sport da tavola, ecco quali sono i 7 più belli

26 luglio, 2020
Gli sport da tavola hanno bisogno appunto di una tavola per essere praticati. Le sue dimensioni e caratteristiche variano seconda della disciplina.
 

Come suggerisce il nome, gli sport da tavola sono quelli che richiedono appunto una tavola. Ci sono vari tipi di sport che possono essere praticati con l’aiuto di una tavola, le cui dimensioni e materiali variano a seconda della disciplina. In questo articolo, scopriamo insieme gli sport da tavola.

Cosa sono gli sport da tavola?

Il primo sport da tavola che ci viene in mente è il surf, ed è anche il più antico poiché la sua pratica risale a più di cinque secoli fa. Con il passare del tempo, se ne sono aggiunti altri, che possono essere praticati negli scenari più vari, dal mare alla montagna alla città. Tra questi, possiamo evidenziare:

1. Snowboard, lo sport da tavola per l’inverno

Il nome ci dice già di cosa si tratta. Per praticarlo, avremo bisogno della neve e naturalmente di una tavola. Questo sport invernale estremo consiste nello scivolare su una montagna in pendenza sopra una tavola speciale.

Lo snowboard è uno degli sport da tavola più popolari. È diventato disciplina olimpica nel 1998 e disciplina paralimpica nel 2014.

Uomo fa snowboard

Lo snowboard iniziò ad essere praticato all’inizio del secolo scorso negli Stati Uniti, come una “versione alternativa” dello sci. La prima competizione si tenne solo negli anni ’70. Attualmente ci sono diverse modalità e stili: freestyle, freeride, fuoripista, slalom parallelo, soft e hard.

2. Windsurf

In questo caso, ciò che serve è una tavola, una vela e… il vento! Il windsurf viene praticato in acqua, principalmente in mare. L’atleta deve dimostrare di essere bravo a muovere il corpo, la tavola e la vela nella direzione scelta.

 
Windsurf: uomo fa windsurf su un'onda

Nel windsurf abbiamo sei varianti di competizione: wave (onde), freestyle, slalom, regata, indoor e superX. Quest’ultimo è il più moderno ed emozionante sia da vedere che da praticare.

3. Longboard, uno sport da tavola meno noto

Un altro sport da tavola, in questo caso con le ruote. Il longboard viene praticato su terreni in pendenza, principalmente in strada. Questo sport è emerso negli anni sessanta ed è molto popolare nelle grandi città. La tavola può essere lunga fino a due metri e larga 30 centimetri.

Longboard sport da tavola

Possiamo trovare diverse modalità: carving-freeride, downhill, cruising, freestyle, slalom, pool, dance e freeride. Naturalmente, ci sono diverse manovre o trucchi che rendono estremamente divertente il longboard.

4. Sandboard

Per praticare questo sport, come suggerisce il nome, ci vuole la sabbia, più precisamente, le dune. La tavola è simile a quella dello snowboard. Senza dubbio, stiamo parlando di una disciplina affascinante, oltre che pericolosa. Infatti, il sandboarding è uno degli sport da spiaggia più estremi.

Sandboard, ovvero snowboard sulla sabbia del deserto
 

Gli inizi del sandboarding vanno ricercate in Brasile e in Europa, dove nasce in alternativa allo sci fuori dalla stagione invernale. Attualmente, i posti migliori per praticare questo sport si trovano principalmente in Sud America.

5. Surf

Come abbiamo detto prima, il surf è il primo sport da tavola conosciuto. Pensate che venne praticato per la prima volta cinque secoli fa nelle isole della Polinesia. Quando James Cook arrivò alle Hawaii nel 1778, trovò i nativi furono in cima alla tavola che surfavano sulle onde per divertimento. Ci sono testimonianze di surfisti nativi anche nel nord del Perù.

Coppia che fa Surf, sport da tavola

Lo sport come lo conosciamo oggi si sviluppa in California tra gli anni ’50 e ’60. Possiamo trovare tre tipi di surf, a seconda della lunghezza della tavola: corta (fino a 2,10 metri), media (fino a 2,75 metri) e lunga (maggiore di 2,75 metri). Oggi il surf è uno dei migliori sport da spiaggia per godersi l’estate.

6. Kitesurfing

Il kitesurfing è una variabile del surf che consiste nel salire su una tavola da surf legata a delle corde e lasciarsi trasportare da un aquilone da trazione (kite in inglese, da cui il nome dello sport). Il kitesurfer – che è attaccato a un’imbracatura – deve mostrare di avere molto equilibrio ed evitare di cadere.

Ragazza fa kitesurf in acqua
 

Esistono diversi tipi di aquiloni per praticare questo sport: delta (per principianti), bow (piatto), tipo C (semicircolare), ibrido (un mix dei precedenti) e foil (come un parapendio).

7. Skateboarding

Tutti lo conoscono comunemente come lo skate, ed è uno sport che consiste nel muoversi sopra una tavola con quattro ruote e piegata alle estremità, chiamata appunto skateboard. L’abilità di chi fa skate consiste nell’eseguire vari trucchi, detti tricks, alcuni davvero difficili e pericolosi.

Anche questo sport è stato inventato in California, negli anni sessanta, quando ogni sorta di sport estremi andava di moda. All’inizio lo skateboarding si presentava come un’alternativa per chi non voleva stare in acqua e le strade di San Francisco, con i loro alti e bassi e le grandi curve, erano perfette per fare skate!

Per finire, non possiamo tralasciare altri due sport da tavola come il mountainboard (scivolare giù da una montagna o scendere su una tavola con le ruote) e il wakeboard (sci d’acqua a bordo, con cui si scivola sull’acqua grazie a un motoscafo). Sono tutti davvero molto eccitanti!

 
  • Fontrodona, M. 2018. ¿Cuáles son las diferencias entre skate, cruiser y longboard? Red Bull. https://www.redbull.com/es-es/diferencias-tabla-skate-cruiser-longboard
  • ¿Cuáles son las diferencias entre skate, cruiser y longboard? 2019. Diario El Litoral.  https://www.ellitoral.com/index.php/id_um/207248-viento-agua-y-riesgo-el-kitesurf-no-puede-coexistir-con-los-banistas-reunion-en-el-concejo-para-regular-un-deporte-extremo-que-suma-adeptos-area-metropolitana.html
  • Sandboard, conjugando turismo y deporte en las dunas del Huancar. 2019. El Tribuno. https://www.eltribuno.com/jujuy/nota/2019-9-1-0-0-0-sandboard-conjugando-turismo-y-deporte-en-las-dunas-del-huancar