Le migliori auto della storia della Formula 1

22 luglio, 2020
Qual è la tua auto di Formula 1 preferita? Dai un'occhiata al nostro elenco!

Nel corso delle 69 edizioni, ci sono state molte monoposto che hanno attraversato le piste della Formula 1. La maggior parte di loro è stata dimenticata, offuscata dal successo dei piloti. Per questo motivo, oggi faremo un tuffo nel passato per ricordare le migliori auto della storia della Formula 1, quelle che hanno portato i loro piloti alla gloria.

Le migliori auto della storia della Formula 1

1. Brawn BGP 001

È difficile nella storia della Formula 1 ripetere una monoposto come la Brawn BGP 001. Nel suo primo e unico anno di vita, il team creato da Ross Brawn è riuscito a realizzare una monoposto che rasentava la perfezione.

Con questa auto, Jenson Button ha vinto il campionato del mondo piloti, oltre a vincere il campionato costruttori. La Brawn BGP 001 ha raggiunto la gloria durante la sua prima stagione di gare.

Brawn, tra le migliori auto della storia della formula 1

La grande superiorità di questa vettura risiedeva nel doppio diffusore. Gli ingegneri della Brawn GP hanno saputo sviluppare un doppio diffusore in grado di creare un carico aerodinamico maggiore. Quando il resto delle squadre lo copiarono, Brawn aveva già avuto un vantaggio sufficiente per vincere il campionato del mondo.

2. Ferrari F2002, tra le migliori auto Ferrari in Formula 1

La Ferrari fu la dominatrice incontrastata dai primi anni del 2000. Fino all’arrivo di Fernando Alonso in Renault, nessuno avrebbe potuto battere questa scuderia.

L’auto Ferrari di quel periodo che vale la pena ricordare è quella del 2002. La Ferrari F2002 è sicuramente una delle migliori auto della storia della Formula 1.

Ferrari F2002 in pista

La F2002 ha vinto 15 gare su 19 in programma, la maggior parte con alla guida Michael Schumacher. Il tedesco fu campione del mondo in quella stagione. Inoltre, questa vettura, con il suo motore V10 da 3 litri, è considerata la più veloce nella storia della Formula 1.

3. Lotus 72

Questa vettura è considerata la più grande creazione di Colin Chapman, uno dei pionieri nell’uso dell’aerodinamica. La Lotus 72 è stata anche l’auto che per prima ha impiantato i pontoni laterali, posizionando i radiatori sui lati.

Senza dubbio, questa macchina merita un posto in questa lista. E non solo per i suoi risultati, ma anche per aprire una finestra sul futuro ed essere il punto di riferimento per le future monoposto. Viene ricordata come la Lotus 72 di Emerson Fittipaldi.

Auto Lotus durate una gara

Una curiosità che riguarda questa vettura è che è stata guidata nella stagione 1970 da Jochen Rindt. A metà dell’anno sportivo, il pilota che aveva precedentemente vinto quattro grandi premi è deceduto. Rindt è l’unico campione post mortem della storia della Formula 1.

4. Mercedes W196, tra le migliori auto della storia della Formula 1

Questa vettura ha gareggiato nelle stagioni 1954 e 1955 ed è stata guidata da Juan Manuel Fangio e Stirling Moss. Entrambe le volte ha reso Fangio campione del mondo. La Mercedes di Fangio è una delle migliori auto della storia della Formula 1 di sempre.

Mercedes auto Formula 1

Nel 2013, è andato all’asta ed è stata venduta per la cifra stratosferica di 22,7 milioni di euro. Con questo record, è diventata l’auto più costosa venduta in un’asta pubblica.

5. Red Bull RB7

Come succede con la Ferrari dei primi anni 2000, è altrettanto difficile scegliere una vettura Red Bull in particolare. Dal 2010 al 2013, Vettel è stato proclamato campione del mondo come pilota della Red Bull. Gran parte del successo di Red Bull in questa fase può essere ricondotto sicuramente al lavoro dell’ingegnere Adrian Newey.

Su cinque auto, abbiamo scelto la RB7 (vedi foto di apertura all’articolo). Questa vettura ha gareggiato nel 2011 e ha regalato all’austriaco Vettel un doppio campionato. Questa auto fu sempre investita da numerose polemiche per il suo diffusore soffiato. Ha anche sollevato molti sospetti per i suoi cambiamenti nelle prestazioni tra gara e qualifiche.

6. Renault R25

La Renault R25 merita un posto in questa lista per aver potuto sconfiggere l’onnipotente Ferrari. Dopo cinque campionati mondiali consecutivi, quelli di Maranello furono abbattuti dal modesto team Renault. La Renault R25 viene ricordata per essere l’auto guidata da Fernando Alonso.

Formula 1 guidata da Fernando Alonso

Infatti, questa vettura, che aveva un motore V10, fu quella con cui Fernando Alonso riuscì a vincere il suo primo campionato mondiale. Pur non essendo l’auto più veloce in gara, la sua enorme affidabilità ha portato il pilota spagnolo a conquistare il campionato del mondo con 8 vittorie e 15 podi. Inoltre, con questa macchina la scuderia francese si aggiudicò il campionato dei costruttori.

La storia di questo sport è troppo lunga e ricca di particolari per essere sintetizzata in poche righe. Ciò che è indiscutibile è che queste auto, insieme ai migliori piloti della storia della Formula 1, rimarranno per sempre nella memoria dei fan.

  • Matt Beer. Junio de 2019. El Ferrari F2002 de Schumacher se subastará en Abu Dhabi. MotorSport. https://lat.motorsport.com/F1/news/el-ferrari-f2002-de-schumacher-se-subastara-en-abu-dhabi/4477132/
  • Lotus 72. Grand Prix History. http://www.grandprixhistory.org/lotus72.htm