3 cibi salutari che non possono mancare nella nostra dieta

Non tutti gli alimenti sono uguali. La loro qualità varia e, con essa, i nutrienti che forniscono. In questo articolo, parleremo di tre tipi di cibi salutari da includere nella dieta per sfruttarne i benefici.
3 cibi salutari che non possono mancare nella nostra dieta

Ultimo aggiornamento: 29 dicembre, 2020

Seguire una dieta varie ed equilibrata sembra facile, ma a volte può essere complicato. Affinché il corpo funzioni correttamente, è necessario mantenere nel tempo una serie di abitudini appropriate. In questo articolo, vi presentiamo 3 cibi salutari da includere nella nostra dieta.

Oltre a questi consigli, ricordate che in caso di dubbi, la cosa migliore da fare è rivolgersi ad un nutrizionista. Questi sarà in grado di realizzare un piano alimentare adatto alle vostre esigenze, soprattutto nel caso in cui soffriate di qualche patologia.

Inoltre, nel caso degli atleti, le esigenze nutrizionali potrebbero essere diverse, quindi sarà necessario apportare degli adattamenti specifici in base alla costituzione e allo sport praticato.

3 cibi salutari da includere nella dieta

Includendo questi tre tipi di cibi sani nella vostra dieta, migliorerete il funzionamento delle reazioni fisiologiche che si verificano nel corpo. In questo modo, aumenterete anche la sensazione di vitalità e benessere generale.

1. Latticini fermentati

Includere i latticini nella dieta è estremamente importante. Per quanto riguarda i latticini che hanno subito un precedente processo di fermentazione, quelli più consumati sono gli yogurt e il kefir.

Questi alimenti sono in grado di fornire i probiotici, che sono altamente benefici per la salute. I probiotici, infatti, sono microrganismi viventi che raggiungono l’intestino e che hanno la capacità di colonizzarlo, esercitando una funzione benefica.

Tipi di yogurt.

Esistono prove scientifiche sufficienti per affermare che l’assunzione frequente di questi tipi di prodotti può migliorare e prevenire i problemi intestinali, come le malattie infiammatorie.

Tuttavia, non tutti i prodotti fermentati sono sani. Quando ne scegliete uno, vi consigliamo di leggere l’etichetta ed evitare quelli che contengono zuccheri aggiunti nella loro composizione, poiché questo ingrediente abbassa la qualità del prodotto.

2. Pesce azzurro

Negli ultimi anni, la tendenza alimentare punta ad aumentare il consumo di pesce rispetto a quello della carne. Con questo cambiamento si riducono le calorie totali nella dieta e si garantisce un apporto proteico di alta qualità.

Per quanto riguarda il pesce, è possibile distinguere due grandi gruppi: quello bianco e quello azzurro. Questi ultimi hanno un’importante finestra nutrizionale, costituita dal loro contenuto di acidi grassi insaturi.

Le funzioni di questi nutrienti per il corpo sono molteplici. Da un lato, tengono sotto controllo l’infiammazione sistemica. D’altra parte, secondo una ricerca pubblicata su The Cochrane Database of Systematic Reviews, sono in grado di ridurre il rischio di sviluppare patologie di tipo cardiovascolare, come gli attacchi di cuore.

Inoltre, alcune ricerche affermano che questo tipo di lipidi aiuta a garantire il mantenimento della massa muscolare nell’ambito di una dieta ipocalorica. Per questo motivo, potrebbero avere un effetto anti-catabolico.

3. Le verdure di colore rosso

Probabilmente tutti conoscono l’importanza di includere regolarmente le verdure nella propria dieta. Tuttavia, non tutte le varietà sono uguali. Ci sono differenze significative riguardo al contenuto nutritivo e, quindi, anche sui benefici che sono in grado di esercitare sul nostro corpo.

Frutti rossi con yoghurt.

Nello specifico, le verdure di colore rosso si caratterizzano per il loro alto contenuto di fitonutrienti. Queste sostanze solitamente si trovano nei pigmenti – responsabili della colorazione rossa – e hanno un’elevata capacità antiossidante.

Ad esempio, possiamo citare mirtilli, ciliegie o pomodori. Questi ultimi contengono un nutriente chiamato licopene, che ha dimostrato di essere efficace nella prevenzione dei problemi cardiovascolari. Per questo motivo, si tratta di cibi salutari che dovrebbero essere introdotti regolarmente nella nostra dieta.

Una dieta equilibrata contiene cibi salutari

Grazie a questi tre tipi di cibi salutari, potete migliorare significativamente la qualità della vostra dieta. Comunque, non pensate che questi da soli siano sufficienti. Quando si tratta della nostra salute, è necessario avere anche un’altra serie di sane abitudini, come fare esercizio fisico regolarmente.

Allo stesso modo, migliorare la qualità del sonno contribuirà ad aumentare l’efficienza delle reazioni fisiologiche che si verificano quotidianamente nel corpo. Se avete ulteriori domande su questo argomento, non esitate a consultare un nutrizionista, in modo che possa sviluppare un piano alimentare personalizzato adattato alle vostre esigenze.

Potrebbe interessarti ...
I tantissimi benefici delle uova
Fit PeopleLeggi in Fit People
I tantissimi benefici delle uova

Conoscete i benefici delle uova? Scoprite con noi questo straordinario alimento e godete anche voi dei loro numerosi benefici!



  • Sánchez B., Delgado S., Blanco Míguez A., Lourenço A., et al., Probiotics, gut microbiota and their influence on host health and disease. Mol Nutr Food Res, 2017.
  • Abdelhamid AS., Brown TJ., Brainard JS., Biswas P., et al., Omega 3 fatty acids for the primary and secondary prevention of cardiovascular disease. Cochrane Database Syst Rev, 2018.
  • Cheng HM., Koutsidis G., Lodge JK., Ashor A., et al., Tomato and lycopene supplementation and cardiovascular risk factors: a systematic review and meta analysis. Ahterosclerosis, 2017. 257: 100-108.