10 consigli per prendersi cura della pelle durante lo sport

Prendersi cura della pelle è importantissimo anche durante lo sport, soprattutto se ci alleniamo all'aperto o in piscina.
10 consigli per prendersi cura della pelle durante lo sport

Ultimo aggiornamento: 07 marzo, 2021

Da un lato si dice che chi fa sport abbia una pelle migliore perché elimina le tossine attraverso la traspirazione. Anche se questo è vero, non è sufficiente per una avere una pelle davvero sana. In questo articolo vi daremo 10 consigli per prendersi cura della pelle durante lo sport, un gesto fondamentale, che siate degli atleti o meno, soprattutto se vi allenate all’aperto o in piscina.

Consigli per prendersi cura della pelle durante lo sport

È possibile andare in palestra tutti i giorni, nuotare o fare una corsa mattutina. In ogni caso, vi consigliamo di prestare molta attenzione ai seguenti fattori. Prendersi cura della pelle del viso – e del resto del corpo – in modo che appaia perfetta bisogna:

1. Capire il tipo di pelle che avete

Questo è essenziale e la prima cosa da fare, poiché non è la stessa cosa avere la pelle grassa o secca. Le creme e i prodotti che utilizzate dipenderanno da queste informazioni.

Se non siete sicuri, potete consultare un estetista o un dermatologo, che vi dirà anche quale tipo di crema è meglio usare e a che ora della giornata.

2. Fare attenzione all’acqua molto calda

Un errore molto comune è fare la doccia con acqua molto calda dopo l’allenamento, soprattutto in inverno. Al contrario, è meglio fare il bagno con acqua tiepida per evitare che il grasso naturale della pelle e il sudore prodotti nel corpo dal cambiamento di temperatura vengano eliminati.

3. Utilizzare la protezione solare per prendersi cura della pelle

Se vi allenate all’aperto, dovete prendervi cura della pelle in modo diverso rispetto a quando vi allenate al chiuso. Per questo, si consiglia di utilizzare una protezione solare resistente all’acqua.

Donna che si mette la protezione solare.

In questo modo il sudore non la lava via e rimarrete protetti più a lungo. Le creme specifiche per gli sportivi sono migliori perché, essendo più leggere, non ostruiscono i pori.

4. Indossare gli indumenti appropriati

Anche se può sembrare strano, il tipo di abbigliamento che indossiamo può alterare la pelle. Per allenarvi, scegliete dei capi realizzati con tessuti traspiranti: vi faranno sudare senza problemi ed eviterete lo sfregamento sotto le ascelle o all’inguine, che sono le zone più sensibili.

5. Non allenarsi con il trucco

Uscire dall’ufficio e andare in palestra è un’ottima idea. Tuttavia, prima di salire sulla cyclette o iniziare la lezione di CrossFit, è meglio fare un salto nello spogliatoio per rimuovere il trucco. Un viso pulito al momento dell’allenamento eviterà che i pori si ostruiscano e potrete sudare liberamente. L’acqua miscelare e i detergenti privi di sostanze chimiche sono ideali per rimuovere il trucco.

6. Idratare dall’interno per prendersi cura della pelle

Un altro consiglio per avere una pelle bella e sana è idratarsi bene. Bere i famosi due litri di acqua al giorno è fondamentale se volete sentirvi bene e avere una carnagione radiosa.

Ricordate che durante l’allenamento si perdono liquidi attraverso il sudore, ma anche i minerali. Potete recuperarli con delle bevande isotoniche o semplicemente con acqua.

7. Non dimenticare il cuoio capelluto

Molte volte, quando si tratta di prendersi cura della pelle, si pensa che si tratti solo del viso. E tutto il resto viene trascurato! Principalmente il cuoio capelluto, che è molto sensibile.

Come primo passo, indossate un cappello se vi allenate all’aperto. Nel caso dei capelli lunghi, non teneteli legati troppo stretti. Inoltre, lavateli con prodotti naturali, soprattutto se vi fate lo shampoo ogni giorno.

Uomo che sente caldo durante lo sport.

8. Evitare le ore del giorno più calde

I momenti migliori per fare esercizio all’aperto sono la mattina presto o la sera. Evitate di fare attività fisica tra le 10 del mattino e le 4 del pomeriggio, soprattutto in estate. Anche se usate un fattore di protezione, le alte temperature possono giocare un brutto scherzo e danneggiare la pelle.

9. Applicare una crema idratante dopo il nuoto

Le persone che si allenano in piscina hanno bisogno di prendersi cura della pelle molto di più, sia prima che dopo l’allenamento. Tenete presente che l’acqua contiene molto cloro e non è così facile rimuoverlo con la doccia. Si consiglia di utilizzare dei gel speciali e applicare una crema idratante dopo il bagno.

10. Assumere vitamine

Fondamentalmente sono due le vitamine di cui abbiamo bisogno per prenderci cura della pelle: A ed E. La prima ha un ruolo importante nelle cellule, mentre la seconda ha effetti antiossidanti che proteggono il derma dalla secchezza e dall’invecchiamento precoce.

Infine, vi consigliamo di consultare uno specialista per ricevere dei consigli su come assumere vitamine e anche su come applicare le linee guida di cui sopra. Se le seguite alla lettera, la vostra pelle apparirà molto più sana e più bella. Non smettete di metterle in pratica!