Effetti dell'invecchiamento sulla condizione fisica degli anziani

Il processo di invecchiamento può avere effetti negativi sulla vita delle persone anziane. Cercate di seguire abitudini sane per non risentirne. Il primo passo è sapere quali sono.
Effetti dell'invecchiamento sulla condizione fisica degli anziani

Ultimo aggiornamento: 27 febbraio, 2021

Gli effetti dell’invecchiamento possono essere numerosi e, nella maggior parte dei casi, piuttosto nocivi per chiunque. Questo, però, dipende anche dalla qualità della vita della persona. I fattori che più influiscono sono le abitudini e le attività quotidiane.

Il culmine della vita corrisponde alla fase dell’età matura che, secondo gli esperti, inizia a partire dai 60 anni. Da qui in avanti, la persona è considerata anziana. In questa fase della vita, gli effetti dell’invecchiamento sono più evidenti, e diventa ancora più importante mantenersi in salute.

Pensate che essendo una persona anziana la condizione fisica sia più influenzata dal processo di invecchiamento? È il momento di chiarire questo dubbio e di scoprire cosa succede all’organismo.

Effetti dell’invecchiamento sul fisico

Prima di tutto, bisogna capire che il processo di invecchiamento inizia già a partire dal concepimento e dalla nascita. L’organismo inizia a percepirne gli effetti fin da subito. L’invecchiamento è irreversibile e si verifica in tutti gli essere umani.

Per quanto riguarda la condizione fisica, si consiglia di valutare, una per una, le capacità fisiche di base, al fine di comprendere gli effetti dell’invecchiamento, in particolare nelle persone anziane. In questa prospettiva, approfondiremo gli effetti più importanti in questa fase della vita.

Forza

La forza muscolare è una delle capacità più importanti per l’essere umano. Per determinare gli effetti dell’invecchiamento su questa capacità, bisogna tenere sotto controllo le estremità, quindi braccia e gambe, come sostiene questo studio pubblicato nel 2013.

Uomo anziano in palestra che fa sollevamento pesi.

La forza raggiunge il suo punto massimo tra i 20 e i 30 anni, circa. Poi, inizia a diminuire in modo graduale, ma il punto significativo arriva dopo i 45 anni.

Nelle persone anziane, l’invecchiamento colpisce la condizione fisica oltremisura, poiché influisce sull’esecuzione di gesti quotidiani, la maggior parte dei quali richiede forza.

Per di più, il processo di invecchiamento – sommato ad altri aspetti – favorisce la comparsa di malattie come la sarcopenia. Questa patologia rende impossibili gli spostamenti a breve e lunga distanza, e influisce sull’equilibrio statico e dinamico della persona.

Flessibilità

In una capacità fisica come la flessibilità, convergono la mobilità articolare e la capacità muscolare. Entrambe sono necessarie affinché la condizione fisica sia in buono stato.

Nelle persone anziane, questa capacità è strettamente legata allo svolgimento di attività quotidiane e del tempo libero. Inoltre, la flessibilità lavora di pari passo con la forza per eseguire qualsiasi movimento di ampiezza articolare.

Gli effetti dell’invecchiamento sulla flessibilità dipendono dalle attività che svolgete. Professionisti ed esperti del tema raccomandano di eseguire dello stretching almeno tre volte alla settimana, per prevenire la perdita di flessibilità invecchiando.

Altri effetti dell’invecchiamento

La condizione fisica subisce un declino importante come conseguenza del processo di invecchiamento. Nella maggior parta dei casi, questa declino inizia a essere evidente dopo i 30 anni.

Per quanto riguarda la condizione aerobica nelle persone anziane, è consigliabile un’attività fisica di intensità moderata per ridurre gli effetti dell’invecchiamento. In questa fase della vita, il consumo di ossigeno è più complicato. Questo è associato alla capacità cardiaca, compromessa dalla sedentarietà in età avanzata.

Uomo anziano che fa squat.

Come ultima cosa, ma non meno importante, si consiglia di tenere sotto controllo l’indice di massa corporea o IMC. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, quello delle persone anziane varia in base al paese.

Potete usare come guida i valori di questa tabella. Gli effetti possono influenzare la composizione corporea, ma l’invecchiamento non è l’unico fattore rilevante.

Non influisce solo l’invecchiamento

Dovete ricordare che il processo di invecchiamento è più evidente nelle persone anziane sedentarie o poco attive. Pertanto, vi consigliamo di rivolgervi al vostro medico di famiglia per dei controlli annuali.

In più, tenete presente che le capacità fisiche di cui abbiamo parlato, e la condizione fisica in generale, sono legate a diversi aspetti, tra cui le abitudini e gli stili di vita sani. In base a quanto detto, vi invitiamo a scoprire diverse alternative per invecchiare in modo attivo e sano.

Potrebbe interessarti ...
Esercizi da fare in casa per le persone anziane
Fit PeopleLeggi in Fit People
Esercizi da fare in casa per le persone anziane

Durante il periodo di quarantena, è bene che gli anziani non perdano l'abitudine di fare sport. Ecco alcuni esercizi per le persone anziane molto u...