Come prevenire le bruciature da attrito in palestra?

Le bruciature da attrito devono essere trattate in modo appropriato fin dal momento in cui si verificano. In questo articolo vedremo come, ma vi diremo anche come evitarle.
Come prevenire le bruciature da attrito in palestra?

Ultimo aggiornamento: 04 luglio, 2021

Le bruciature da attrito sono un problema comune in varie discipline. Sapere come prevenirle è importante perché, se non lo facciamo, potremmo dover trascorrere diversi giorni senza poter fare sport.

In questo articolo vedremo come possiamo fare per evitare di subire questo fastidioso infortunio. Con poche semplici misure di prevenzione, possiamo evitare questo problema che genera tanto disagio durante l’allenamento.

Cosa sono le bruciature da attrito?

Inizieremo spiegando in cosa consistono le bruciature da attrito, dato che ci sono studi che elencano i diversi tipi di ustioni e i migliori trattamenti. Le bruciature da attrito le riconosciamo perché lasciano un segno rosso intenso sulla zona lesa. Per un po’ la pelle sarà lacerata, fino a quando appare una crosta che poi guarisce.

Nelle prime fasi, non è solo una ferita piuttosto dolorosa, ma bisogna stare attenti alle infezioni. Questo perché la barriera cutanea è assente, quindi è più probabile prendere un’infezione. Come spiegato in un’indagine pubblicata da RqR Community Nursing, nonostante non siano il tipo di ustioni più frequenti, le bruciature da attrito colpiscono molte persone.

Durante il processo di guarigione non saremo in grado di utilizzare quella parte del corpo per lo sport. Volenti o nolenti, dovremo aspettare che la crosta cada da sola e che la pelle guarisca. Se proviamo ad usare la zona bruciata prima che sia guarita, peggioreremo le cose e il processo di guarigione sarà più lungo.

Come possiamo prevenirle?

Questi tipi di bruciature si verificano quando si utilizza un elemento come la barra, o anche se cadiamo e ci facciamo male alle ginocchia. Qualunque movimento su cui farà leva grande parte del peso corporeo farà pressione sulla zona interessata.

Bolla provocata dall'attrito.

Le ustioni da attrito sono comuni quando si utilizzano oggetti come le barre della palestra.
Pertanto, la prima cosa da fare è indossare indumenti protettivi. I guanti che lasciano libere le dita sono essenziali, poiché la maggior parte delle macchine da palestra ci obbliga a sollevare dei pesi con le mani. Se andiamo in palestra regolarmente, dobbiamo procurarci un buon paio di guanti. Inoltre, è importante lavarli spesso.

In secondo luogo, per quanto riguarda l’attrito nelle cadute, sarà necessario indossare le calzature giuste. La suola deve aderire bene al terreno e non scivolare. Come seconda cosa, bisogna stare attenti alle zone umide.

O perché sono stati puliti o a causa del sudore, dobbiamo guardare com’è il pavimento nell’area in cui dobbiamo esercitarci. Se c’è il rischio di cadere, un’altra opzione è mettere un tappetino imbottito sotto. E infine, se il rischio di caduta è alto, possiamo sempre indossare delle ginocchiere.

Il trattamento per le bruciature da attrito

Come abbiamo detto, le bruciature da attrito sono molto fastidiose. Pertanto, è fondamentale guarire il prima possibile per non avere una ricaduta e soffrire più del necessario.

In primo luogo, dobbiamo impedire che la bruciatura si infettati. Dobbiamo pulire l’area con acqua e sapone e asciugarla con un asciugamano pulito o una garza. È importante che la persona che pulisce la ferita si lavi bene le mani prima di avvicinarsi alla ferita; se possibile, non toccatela con le mani. Prima di disinfettarla, provate a rimuovere la ghiaia o lo sporco rimanenti.

Successivamente, dobbiamo applicare alcuni farmaci disinfettanti, come lo iodio, e quindi coprire la ferita. Quest’ultimo va fatto preferibilmente con una garza e una benda che permetta alla ferita di respirare evitando che si infetti.

Nei giorni successivi, sarà conveniente lavare di tanto in tanto la ferita. Una volta che la pelle sarà guarita, applicare un prodotto per idratare la zona interessata.

Ustione alla mano.

Una lesione che si può facilmente evitare

Per fortuna le bruciature da attrito possono essere evitate. Usando i guanti, ad esempio, o stando più attenti, o usando materassini o ginocchiere.

Tuttavia, è sempre possibile soffrire una bruciatura da attrito a causa di una svista. Quindi vale la pena ricordare i nostri suggerimenti per iniziare a guarire bene fin dall’inizio. Se proviamo a ignorarla, un’infezione ritarderà notevolmente il recupero e ci impedirà di fare sport molto più a lungo.

Pertanto, dobbiamo pulire adeguatamente la ferita, sia appena si verifica che durante i giorni successivi. Inoltre, dovrete sempre lavarvi bene le mani prima di farlo, così come rimuovere il sudore, la polvere o lo sporco che potrebbero essersi depositati. L’igiene è fondamentale, perché anche i batteri presenti naturalmente sulla pelle possono essere dannosi, dato che possono infettare la ferita e aggravare la situazione.

Potrebbe interessarti ...
Gli errori frequenti quando si inizia a fare palestra
Fit People
Leggi in Fit People
Gli errori frequenti quando si inizia a fare palestra

gli errori frequenti quando si inizia a fare palestra sono la mancanza di coerenza, non avere una routine, saltare il riscaldamento



  • F. García, M. Gago, M. Rodríguez et al. Reducing the effect of a domestic burn. Gerokomos, 19(1), 47-52. 2008
  • M. Amigó, M. Mercé y S. Nogué. Análisis comparativo de los diversos tipos de quemaduras atendidas en urgencias. RqR Enfermería Comunitaria. 6(3), 8-17. 2018
  • M. Torreño y A. Martínez. Guía de actuación para enfermería en pacientes con quemaduras por accidente laboral. Trabajo para la Universidad de Zaragoza. 2014