La connessione mente-muscolo è importante?

La definizione di "connessione mente-muscolo" può non essere familiare a molti, ma la verità è che è più comune di quanto sembri. Questo argomento comprende altri concetti, come l'equilibrio o la coordinazione.
La connessione mente-muscolo è importante?

Ultimo aggiornamento: 04 giugno, 2021

Sapevate che la connessione mente-muscolo facilita il raggiungimento di una performance sportiva migliore? Nonostante ciò, spesso viene sottovalutata.

Per connessione mente-muscolo si intende la relazione tra i processi mentali e la funzione muscolare. In altre parole, l’unione del sistema nervoso e del sistema locomotore. Questa relazione è bidirezionale, con il cervello che invia segnali che influenzano i muscoli, ma anche le sensazioni corporee hanno il potere di influenzare la mente.

Questa connessione interviene direttamente nei processi di contrazione e rilassamento muscolare. Inoltre, ha un ruolo fondamentale nel recupero dagli infortuni, come la propriocezione. In questo articolo vedremo in cosa consiste la connessione mente-muscolo e perché è importante.

Cos’è la connessione mente-muscolo?

Come affermato in precedenza, questa connessione consiste nella collaborazione tra il sistema nervoso e i muscoli. Il livello più elementare è la relazione tra un neurone e una fibra muscolare o un tendine. Ciò ha importanti conseguenze in termini di mobilità e di sensazioni.

Ci sono 2 strutture principali che rappresentano perfettamente la connessione mente-muscolo:

  • Fuso neuromuscolare: si tratta di recettori meccanici che si trovano all’interno dei muscoli striati, costituiti da piccole fibre muscolaei avvolte da terminazioni nervose. Quando i nervi rilevano che un muscolo viene allungato eccessivamente, il fuso reagisce con il riflesso miotatico, una contrazione rapida e brusca che evita le lesioni.
  • Organo tendineo del Golgi: si trova tra il muscolo e il tendine e ha un ruolo fondamentale nella prevenzione degli infortuni. Quando si verifica un’eccessiva contrazione muscolare, l’organo tendineo del Golgi si attiva e trasmette le informazioni del dolore al midollo spinale.
Gruppo di persone che fanno jogging.
La connessione mente-muscolo è essenziale per le attività quotidiane.

Perché la connessione mente-muscolo è importante?

Una volta compresa la connessione mente-muscolo, il passo successivo è approfondire la sua importanza per le performance sportive.

1. Gioca un ruolo chiave nella prevenzione degli infortuni

Nel punto precedente, si era già intuito che la funzione principale della connessione mente-muscolo è la prevenzione degli infortuni. La sensazione di dolore che si verifica nei muscoli è un segno che qualcosa non sta andando bene. È il modo in cui il corpo ci dice di fermarci o di avvertirci che l’esercizio non viene eseguito correttamente.

Se i muscoli non avessero delle terminazioni nervose, non ci sarebbe modo di proteggerli, quindi gli infortuni sarebbero comuni e sarebbero anche più gravi e duraturi.

Per questo motivo, non bisogna mai ignorare il dolore che si verifica dopo l’allenamento o l’esecuzione di determinati esercizi. Molta gente pensa che il dolore sia una prova che si ci si stia allenando duramente, ma niente è più lontano dalla verità. Ignorarlo aumenterà solo le possibilità di farsi del male.

2. È una parte essenziale dell’equilibrio e della posizione del corpo

La propriocezione è il senso che informa sulla posizione del corpo in un dato spazio. Questo senso aiuta a mantenere il corpo in equilibrio, favorisce la coordinazione e promuove l’orientamento spaziale.

La connessione mente-cervello contribuisce notevolmente all’equilibrio di questo sistema propriocettivo. Gli impulsi elettrici che hanno origine nel fuso neuromuscolare e nell’organo del Golgi raggiungono il cervello, dove vengono elaborate e organizzate tutte le sensazioni legate alla posizione dei muscoli.

Non a caso la propriocezione viene comunemente usata nel recupero degli infortuni. Secondo uno studio pubblicato dall’International Journal of Medicine and Sciences of Physical Activity and Sports, la propriocezione è uno strumento efficace durante la riabilitazione della chirurgia del ginocchio.

3. Promuove il controllo e la coordinazione muscolare

Uno dei vantaggi di concentrarsi sul perfezionamento della connessione mente-muscolo è che può aiutarci a controllare meglio i movimenti.

ragazza che si allena con il manubrio.

La coordinazione consiste in una corretta sincronia tra gli ordini del cervello e i movimenti delle parti del corpo. Questa sincronia è fondamentale per eseguire i movimenti con fluidità e precisione, e lo è ancora di più quando si tratta di apprendere nuove capacità motorie, poiché in questo caso sarà necessario acquisire a poco a poco la coordinazione.

Non smettere mai di allenare la connessione mente-muscolo

Sebbene questa relazione tra neuroni e muscoli sembri molto tecnica o specifica, la verità è che possiamo allenarla ovunque senza bisogno di attrezzature. Nel caso dell’allenamento della propriocezione, esistono dispositivi specifici per potenziarla, come la palla di bosu o i rulli di schiuma.

Possiamo allenare questa capacità anche aggiungendo delle condizioni di instabilità, come l’equilibrio su una gamba. Insomma, per prevenire gli infortuni e migliorare la vostra performance sportiva, prendete nota di questi punti.

Potrebbe interessarti ...
Consigli per allenare la forza mentale negli sport di resistenza
Fit PeopleLeggi in Fit People
Consigli per allenare la forza mentale negli sport di resistenza

Allenare la forza mentale negli sport di resistenza è fondamentale per ottenere una buona performance e stabilire degli obiettivi raggiungibili.



  • Álvarez, J. R., López-Silvarrey, F. J., Martínez, J. S., Melen, H. M., y Arce, J. L. (2008). Rehabilitación del paciente con lesión del ligamento cruzado anterior de la rodilla (LCA). Revisión. Revista Internacional de Medicina y Ciencias de la Actividad Física y del Deporte/International Journal of Medicine and Science of Physical Activity and Sport, 8(29), 62-92.