Bere alcolici riduce le prestazioni sportive?

Bere alcol riduce le prestazioni cognitive, che si traduce in una diminuzione della velocità di reazione. In quale altro modo influenza le prestazioni di un atleta?
Bere alcolici riduce le prestazioni sportive?

Ultimo aggiornamento: 09 novembre, 2020

Nonostante sia un’usanza profondamente radicata nella società, il consumo di bevande alcoliche è dannoso per la salute, e lo è in svariati modi. Ad esempio, può essere molto negativo in termini di prestazioni sportive. Gli alcolici sono in grado di produrre dei gravi cambiamenti a livello metabolico, oltre a influire sulla salute degli organi. Bere alcolici riduce le prestazioni sportive? La risposta è sì.

Una delle conseguenze del consumo di bevande alcoliche è il cambiamento della composizione corporea, che riduce significativamente le prestazioni dell’atleta e moltiplica il rischio di lesioni. Approfondiamo l’argomento in questo articolo.

Bere alcolici peggiora le performance sportive?

Il consumo regolare di alcol rende difficile il recupero muscolare. Inoltre, promuove i processi infiammatori, come afferma un articolo pubblicato sull’European Journal of Applied Physiology.

L’assunzione di alcol può influenzare anche le reazioni ormonali, influendo così sulla produzione di ormoni come il testosterone, che è direttamente coinvolto nei livelli di forza muscolare.

Le bevande alcoliche aumentano quindi il rischio di lesioni muscolari. Soprattutto nei periodi di forte stress competitivo, questa cattiva abitudine contribuisce ad aumentare il danno al tessuto magro, aumentando il rischio di subire uno strappo muscolare.

Inoltre, bere alcolici causa danni al fegato. Questi danni possono riflettersi nella sintesi del colesterolo endogeno e nella sua ossidazione, che provoca un aumento del rischio cardiovascolare.

Bevanda alcolica con limone.


La disidratazione causata dalle bevande alcoliche

Un altro punto da tenere a mente riguardo al consumo di alcol è la sua capacità di aumentare la diuresi e, con essa, la disidratazione. In sostanza, bere alcolici può aumentare il rischio di subire problemi legati al bilancio idrico.

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Exercise Rehabilitation, una diminuzione dell’1% dell’acqua corporea totale può portare a drastici abbassamenti delle prestazioni.

Inoltre, subire un calo repentino delle riserve d’acqua del corpo può avere un esito fatale. Per questo motivo è consigliabile evitare l’alcol sia prima che dopo la pratica sportiva.

Gli effetti sul metabolismo del bere alcolici

Le bevande alcoliche possono influenzare anche la flessibilità metabolica di un individuo. Gli zuccheri in esse contenuti aumentano la resistenza all’insulina. Inoltre, gli effetti ossidativi dell’alcol influenzano l’ossidazione mitocondriale.

Il risultato di entrambi i processi finisce per danneggiare il metabolismo e a sua volta causare un deficit nell’uso dei nutrienti.

In questo modo, un individuo che consuma alcol regolarmente non è in grado di utilizzare correttamente i grassi per produrre energia. Ciò si traduce in un esaurimento più rapido delle riserve di glicogeno, che a sua volta influisce negativamente sulle prestazioni e sul rischio di lesioni.

Come se non bastasse, le bevande alcoliche influenzano negativamente le prestazioni cognitive. Questo è un fattore limitante negli sport tecnici o di squadra, poiché i riflessi sono molto limitati.

La velocità di reazione è un altro parametro che diminuisce sensibilmente dopo il consumo di alcol, o cronicamente in chi ne fa un uso regolare.

Gruppo di amici che bevono bevande alcoliche.


Gli atleta non dovrebbero mai bere alcolici

Le bevande alcoliche fanno male a chiunque: producono effetti negativi sull’organismo e aumentano il rischio di malattie a medio e lungo termine. Organi come il cuore, i reni o il fegato subiscono danni gravi per chi ne fa un consumo regolare.

D’altra parte, i suoi effetti sulle prestazioni sportive sono molto negativi. Innanzitutto influisce in modo significativo sulla composizione corporea dell’atleta, con tutte le conseguenze che ciò comporta.

In secondo luogo, è in grado di ridurre la flessibilità metabolica dell’individuo, rendendolo meno efficiente quando utilizza il grasso come carburante principale. In questo modo, il corpo cerca di risparmiare glicogeno.

Come se non bastasse, l’assunzione regolare di alcol aumenta notevolmente il rischio di lesioni, soprattutto quando si tratta del tessuto muscolare.

L’alcol è anche in grado di ridurre le prestazioni cognitive dell’individuo. Ciò porta a una diminuzione della velocità di reazione e quindi a prestazioni inferiori negli sport tecnici o di gruppo.

Non ci resta che concludere dicendo che il consumo regolare di alcol negli atleti è fortemente sconsigliato. Contrariamente a quanto si credeva in passato, non presenta alcun beneficio per la salute: anzi, tutti i suoi effetti sono estremamente dannosi.

Potrebbe interessarti ...
Bere alcol può rallentare gli effetti dell’allenamento?
Fit PeopleRead it in Fit People
Bere alcol può rallentare gli effetti dell’allenamento?

A molti di noi dopo aver bevuto un paio di birre o del vino, vengono i sensi di colpa. Ma davvero bere alcol può annullare gli effetti dello sporti?



  • Levitt DE., Luk HY., Duplanty AA., McFarlin BK., et al., Effect of alcohol after muscle damaging resistance exercise on muscular performance recovery and inflammatory capacity in women. Eur J Appl Physiol, 2017. 117 (6): 1195-1206.
  • Kim KB., Kwak YS., Dehydration affects exercise induced asthma and anaphylaxis. J Exerc Rehabil, 2019. 15 (5): 647-650.