Allenamento HIIT: come passare da principiante a esperto

Quando si inizia a praticare un nuovo metodo di allenamento, è bene seguire determinati consigli e raccomandazioni. La conoscenza e la pianificazione vi faranno passare da principianti a esperti.
Allenamento HIIT: come passare da principiante a esperto

Ultimo aggiornamento: 21 aprile, 2021

I seguenti consigli per l’allenamento HIIT possono essere un’ottima alternativa per passare da principiante a esperto in questa disciplina. Non a caso, seguire i consigli degli esperti e delle persone che conoscono la materia può darci una mano a progredire nel settore.

Il metodo di allenamento HIIT o allenamento a intervalli ad alta intensità è uno dei più praticati oggi. È uno dei più amati non solo per i suoi grandi vantaggi, ma anche perché richiede dei tempi brevi per la sua esecuzione, un plus in una società in cui le responsabilità abbondano e il tempo scarseggia sempre più.

Consigli per l’allenamento HIIT

Diversi studi hanno dimostrato che l’allenamento HIIT offre grandi benefici all’organismo, soprattutto per quanto riguarda il sistema cardiovascolare. Inoltre, migliora la resistenza aerobica, fa bruciare più calorie e promuove lo sviluppo muscolare, tra gli altri vantaggi.

Pertanto, vale la pena ricorrere a questo metodo di allenamento, indipendentemente dalla preparazione fisica dell’individuo. Ciò significa che potete passare da principianti a esperti dell’allenamento HIIT senza alcun problema. Ma per fare ciò, è necessario conoscere e seguire i consigli riportati di seguito.

Procedere a poco a poco

Contrariamente a quanto si pensi generalmente, la formazione sportiva in generale non è qualcosa da prendere alla leggera. Molte persone iniziano ad allenarsi con routine impegnative e intensità molto elevate, ma questo potrebbe rivelarsi un errore molto grave.

Uno dei consigli principali per quanto riguarda l’allenamento HIIT è quello di procedere lentamente e con cautela. Il progresso dovrebbe essere sempre graduale non importa se siete dei principianti o degli esperti. Certo, all’inizio sarà più difficile, ma con il passare del tempo e della pratica, migliorerete a vista d’occhio.

Non importa se non portate a termine la sessione

Ragazza che salta la corda per bruciare calorie.

Questo consiglio è strettamente collegato al precedente. In condizioni normali, i principianti non sono in grado di completare una sessione di allenamento ad intervalli HIIT.

Questo non dovrebbe generare una sensazione di frustrazione: tutt’altro. L’obiettivo non è completare una sessione, ma rafforzare ed far abituare il corpo per essere in grado di eseguire questo tipo di allenamento in modo tempestivo.

L’adattamento ruota attorno a tutte le capacità fisiche che questo metodo di allenamento è in grado di potenziare, in particolare la resistenza anaerobica. L’intensità va regolata poco a poco, con pazienza e duro lavoro.

Fare un riscaldamento adeguato

I consigli che sono considerati i più elementari e ovvi finiscono per essere i più rilevanti, come nel caso del riscaldamento. Il riscaldamento è fondamentale per l’allenamento HIIT, come spiegato in questa pubblicazione di Alcaraz Franco, un esperto dell’Università di Murcia.

Nell’esercizio, non è importante solo la fase di esecuzione o core. Se il riscaldamento non è adeguato, i risultati saranno negativi. Inoltre, potreste soffrire di lesioni.

Tra i suggerimenti per l’allenamento HIIT, questo è uno dei più importanti. La temperatura del corpo e delle articolazioni deve aumentare con il riscaldamento, ed è necessario anche aumentare l’intensità cardiovascolare prima della sessione principale.

Aumentare l’intensità in modo costante nell’allenamento HIIT

Non si passa da principiante ad esperto dall’oggi al domani. L’allenamento HIIT – come l’allenamento tradizionale – ha una particolarità che viene determinata in base all’andamento del corpo.

Allenare la mente è importante tanto quanto rafforzare il corpo. Secondo questo principio, è necessario che la routine aumenti di intensità in modo costante, graduale e regolare. Ciò significa anche che non dovreste mai passare da un’intensità intermedia ad una alta tra sessioni consecutive.

Ragazza che si allena sulla cyclette.

Anche se avete esperienza in questo metodo, dovrete continuare con delle modifiche graduali alla routine. L’aumento dell’intensità è un punto molto importante del miglioramento e vi consente di progredire.

Consigli, disciplina e tanta pazienza

Seguire dei consigli per l’allenamento HIIT aiuta ad adattarsi e a passare da principiante ad esperto. Inoltre, consente di acquisire abbastanza esperienza per portare a termine delle buone sessioni di lavoro. Nonostante ciò, la consulenza e il monitoraggio devono essere costanti, non solo per evitare eventuali infortuni, ma anche perché si può rimanere bloccati allo stesso livello.

Oltre a ciò, la disciplina e la pazienza saranno essenziali per avanzare e ottenere i risultati che ci aspettiamo. Ricordate che qualsiasi metodo di allenamento richiede impegno e che i i risultati non si vedono dall’oggi al domani.

Potrebbe interessarti ...
Differenze tra allenamento funzionale e crossfit
Fit PeopleLeggi in Fit People
Differenze tra allenamento funzionale e crossfit

Per quanto possano sembrare simili, ci sono sostanziali differenze tra l'allenamento funzionale e il crossfit, soprattutto per quanto riguarda l'et...



  • Ramos, J. S., Dalleck, L. C., Tjonna, A. E., Beetham, K. S., & Coombes, J. S. (2015). The Impact of High-Intensity Interval Training Versus Moderate-Intensity Continuous Training on Vascular Function: a Systematic Review and Meta-Analysis. In Sports Medicine. https://doi.org/10.1007/s40279-015-0321-z
  • Huerta Ojeda, Á. C., Galdames Maliqueo, S., Cataldo Guerrac, M., Barahona Fuentes, G., Rozas Villanueva, T., & Cáceres Serrano, P. (2017). Efectos de un entrenamiento intervalado de alta intensidad en la capacidad aeróbica de adolescents. Revista Medica de Chile. https://doi.org/10.4067/s0034-98872017000800972